fbpx
 

BusinessEventiFormazioneNewsWeb Marketing9 Maggio 2018by Dante RuscelloMarketing 1,2,3,4.0

Dopo il Marketing 1.0 basato sui prodotti, il Marketing 2.0 in cui si spostava il focus sui clienti, e il Marketing 3.0 in cui si spiegava il sistema dei valori...
https://ram-consulting.org/wp-content/uploads/2018/05/imm1.jpg

 

Ma cosa sono tutti questi numeri, solo una moda momentanea o una reale evoluzione temporale del Marketing?

In fondo il Marketing non è sempre quella cosa che, com’era all’origine, serve a far incontrare la domanda e l’offerta? No?

Ma certo, solo che la tecnologia ha modificato il modo in cui i clienti si relazionano con le aziende e si connettono tra di loro, ponendo loro stessi al centro del proprio universo. Così, ad essere coinvolti in questo processo di trasformazione non sono solo le organizzazioni ma anche i consumatori, sempre più esigenti e iperconnessi.

Dopo il Marketing 1.0 basato sui prodotti, il Marketing 2.0 in cui si spostava il focus sui clienti, e il Marketing 3.0 in cui si spiegava il sistema dei valori che un’azienda dovrebbe esprimere, è arrivato Marketing 4.0, dove, con i progressi della tecnologia, il focus si sposta sulle relazioni e le connessioni tra le aziende e i loro clienti.

 

 

Dopo il passaggio epocale della trasformazione dalle imprese da “prodottocentriche” a “clientecentriche”, quindi, il 4.0 è un ulteriore ripensamento dell’argomento marketing per capire come la connettività stia trasformando il fondamento stesso del marketing, cioè il mercato.

In pratica si tratta di un approccio nuovo che unisce l’interazione offline e quella online fra azienda e clienti, riflettendo soprattutto su come è cambiato il cosiddetto “customer journey”, cioè il viaggio che il cliente fa dal momento in cui entra in contatto col marchio a quando acquista, e dopo, dove compie una vera e propria “user experience”.

l nuovo modello prevede 5 A (fasi):

  • Scoperta (aware)
  • Attrattiva (appeal)
  • Ricerca (ask)
  • Azione (act)
  • Passaparola (advocate).

Soprattutto è il passaparola che oggi con i social assume dimensioni “virali”.

Il fatto che il cliente “tifoso” racconti la sua esperienza d’acquisto sostituisce il vecchio concetto di fidelizzazione basata sulla fedeltà della ripetizione dell’acquisto.

Per portare il cliente dalla prima all’ultima fase bisogna quindi lavorare sull’influenza e il modello Marketing 4.0 prevede tre tipi di influenza: quella esterna, quella altrui (della community di cui si fa parte) e quella propria, basata sulle proprie esperienze.

Se la prima rimanda al marketing tradizionale, la seconda è gestibile solo attraverso modalità web, mettendosi in gioco sui social e gestendo il dialogo.

E così, come il marketing si adegua all’ondata della nuova rivoluzione industriale (INDUSTRY 4.0), quest’ultima si adatta al nuovo comportamento dei consumatori introducendo sistemi di produzione intelligenti che permettono di conoscere in anticipo gusti ed esigenze degli utenti e superare il tradizionale approccio del mercato di massa in esperienze di consumo personalizzate.

 

Qual è allora la grande sfida che dobbiamo tutti affrontare oggi?

 

Partire dalle esigenze di chi interagisce con i clienti, a tutti i livelli, e gestire la mole di dati per offrire le soluzioni più adatte a soddisfare bisogni, desideri, emozioni e comportamenti delle persone, non solo in termini di prodotti ma in veri e propri servizi (servitization) e in un’assistenza continua al cliente, “mentore” primario di ogni processo decisionale.

Da un lato nulla di veramente nuovo quindi, dall’altro è un l’ultima spiaggia per chi non si decide ancora ad abbracciare realmente il MARKETING!

E TU che tipo di Marketing fai? 4.0, 3.0, 2.0 … o sei ancorato all’1.0???

Spero proprio di NO, altresì ti aspetto necessariamente al prossimo workshop MARKETING 4.0, dal tradizionale al digitale.

Intanto clicca qui sotto e ascolta la mia intervista in occasione della partecipazione di Ram Consulting al Career Day dell’Università “Giustino Fortunato” in cui parlo del lavoro, che ormai non va più ricercato ma bensì creato!

 

 

Contattami per ottenere maggiori informazioni.

SCOPRI DI PIU’ SU MARKETING 4.0

 

Pasquale Tardino
Business Coach
pasqualetardino@ramitalia.it
335435785

 

 

 

 

Condividi
Torna Su
Open chat