fbpx
 

News30 Dicembre 2021by Pasquale TardinoSe fallisci dal Pianificare stai pianificando di Fallire

https://ram-consulting.org/wp-content/uploads/2021/12/Se-fallisci-dal-Pianificare-stai-pianificando-di-Fallire.png

Innanzitutto tanti, tanti Auguri da me e tutto il Team Ram, ora più che mai dobbiamo mantenerci positivi, pianificare al meglio le nostre attività e se possibile cooperare per affrontare meglio e con più efficacia questo difficile momento.

Durante i miei corsi o quando alleno le persone in azienda, le domande ricorrenti che mi rivolgono imprenditori e manager riguardano la Gestione del Tempo ed il Work Life Balance, oltre naturalmente quelle sulla gestione delle persone e l’espansione commerciale. Bene la mia prima risposta è sempre: Tu fai l’Agenda? Naturalmente la risposta è Si! Ma già alla seconda domanda “E che tipo di Agenda” cominciano i problemi. Spesso non ci rendiamo conto che l’Organizzazione di un’Impresa comincia proprio dall’Organizzazione Personale e qui è illuminante un vecchio adagio di Brian Tracy “Se fallisci dal Pianificare, stai Pianificando di Fallire”.

Idee, strategie, tattiche, metodi, preparazione mentale e reale separano gli individui di successo dalla mediocrità e sono sempre alla base della messa in campo delle azioni necessarie a raggiungere brillanti risultati. Spesso ci concentriamo su fattori esterni, ma il primo elemento che può aiutarti a raggiungere la peak performance e il successo personale e professionale è l’Autodisciplina di utilizzare un sistema di gestione personale che ci renda performanti e soddisfatti. Del resto l’organizzazione dell’impresa, comincia dall’organizzazione personale. Nell’Agenda del Performer ho messo insieme una serie di best pratices sviluppate sul campo in tanti anni di lavoro, attività semplici, potenti ed efficaci che aiutano a definire, perseguire e raggiungere qualunque obiettivo ci si ponga.

Io più che un grande “pianificatore”, mi ritengo un “anticipatore”, nel senso che sento e vivo in anticipo tutto ciò che devo fare e questo mi ha sempre aiutato non solo a “vedere” le situazioni che dovrò affrontare, ma anche ad arrivare preparato. Ed anche quando la scena non è proprio quella che mi ero immaginato o capitano degli imprevisti (o peggio le pandemie), se non altro il campo delle possibili altre soluzioni si restringe e mi aiuta comunque ad affrontare al meglio. Anzi, dico sempre che vivo le cose 3 volte, la 1a quando la immagino, la 2a quando la faccio e la 3a quando riesamino il tutto. Eccessivo? Nò, è dare senso e valore reale al nostro vissuto oltre che aiuto nell’ottenere buone performance da noi stessi e dagli altri.

Per congruenza, infatti agli altri possiamo chiedere tutto ciò che siamo disposti a fare noi per primi, perché aldilà della retorica la Leadership si tiene con l’Esempio!

E quindi a seconda del ruolo che si ha in un’azienda, s’impatta più o meno ampiamente su tutta l’organizzazione e progressivamente bisogna organizzare le cose in anticipo, allargando sempre di più l’arco temporale.

Prima un mese, poi tre, poi sei. Adesso pianifico a tre/cinque anni e devo dire che non potrei più tornare indietro. Pensare in Grande significa anche pensare in Lungo.

Naturalmente parto da cosa voglio ottenere nel lungo periodo e poi pianifico a ritroso per anno, semestre, trimestre, mensilmente ed è a quel punto che l’Agenda mi dà il suo aiuto più concreto, quando si tratta di pianificare poi le cose su base settimanale. Insomma il vecchio adagio…comincia pensando dalla fine è più che mai attuale in tempi così veloci 😉

Ad esempio quando pianificare le assunzioni? O mappare le competenze dei miei collaboratori per capire cosa manca e cosa devo ricercare o addestrare e quindi creare un piano di formazione annuale per farli migliorare sia sugli aspetti tecnico/organizzativi che sugli atteggiamenti e sul team work, in modo da avere, tra un anno, uno staff ancora più efficiente? O sviluppare il piano marketing ed il badget da destinare al lancio della 1a edizione dei Master della Exe Business School? Ecco prendiamo proprio questo esempio: avere delle prenotazioni mesi prima del suo inizio mi permette di concentrarmi sulla creazione o l’affinamento dei contenuti da trattare.

Ma per arrivare a questo c’è da fare un noiosissimo lavoro di pianificazione delle attività che porteranno a quel risultato: devi pianificare quando analizzerai il mercato, quando ti dedicherai alla creazione della strategia di comunicazione o alla scelta dei vari canali da utilizzare.

In Ram solitamente creiamo 2 piani di marketing, con budget diversi a seconda dei risultati che vogliamo ottenere, ed abbiamo vari consulenti che seguono la realizzazione pratica di quello che abbiamo impostato nella strategia. Il primo è quello a basso/medio costo, il secondo prevede investimenti medio/alti, nel caso il primo non dovesse portare i risultati attesi. Per fortuna fino ad oggi abbiamo sempre raggiunto i nostri obiettivi con i piani a basso costo, ma abbiamo già pronto il piano B nel caso dovessero servire (ad esempio il posizionamento SEO sui motori di ricerca, o campagne ADS più spinte o promuovendosi su altre aree geografiche etc.).

Ma il primo passo da fare è pianificare il giorno e l’orario di quando si pianificherà.

Perché molto spesso è quello il vero problema: non avere il tempo di fermarsi per organizzare il proprio futuro: “sei mai stato così impegnato a guidare da non avere il tempo per fermarti a far benzina”? Bene in questo caso è lo stesso.

Potresti pensare che in un mondo così imprevedibile e veloce nei cambiamenti sia inutile pianificare a lungo termine. Questo è vero sotto l’aspetto operativo e in alcuni settori più che in altri. Ma qui parliamo di strategia imprenditoriale, non solo di operatività quotidiana.

Sono due piani diversi.

E quando inizi a lavorare sugli aspetti strategici improvvisamente migliorano anche quelli operativi. Perché tutti lavorano con più serenità e consapevolezza.

Quindi approfitta di questo periodo per pianificare le attività strategiche del 2022 con l’Agenda del Performer. E magari fallo fare anche al tuo Team o ai tuoi Familiari, sarà il regalo più gradito ed utile per aiutarli a realizzare il migliore anno della loro vita.

E se non sai come fare, ho preparato 1 regalo per Te, anzi 2, anzi 3:

il è un e-book per aiutarti ad utilizzare al meglio il potere dell’Agenda

                                                    SCARICA E-BOOK GRATUITO

Il è un webinair in diretta con me per scoprire Come trasformare i tuoi Desideri per il 2022, in Obiettivi raggiunti

                                                    ISCRIVITI AL WEBINAIR GRATUITO

Il beh…puoi regalartelo tu stesso, ed è proprio l’Agenda del Performer: il Manuale per realizzare passo dopo passo il migliore anno della tua Vita…nonostante il covid.

                                                  ORDINA L’AGENDA DEL PERFORMER

E se inoltre vuoi fissarti un incontro con me per valutare le attività di rilancio o di ulteriore espansione della tua impresa…beh fammi un fischio al 335435785 o scrivimi a pasqualetardino@ramitalia.it

Buona Vita e Sereno 2022

 

Pasquale Tardino
Formatore e Coach
pasqualetardino@ramitalia.it
335 435785

 

Condividi
Torna Su
Open chat