fbpx
 

News23 Ottobre 2020by Marika PagliucaPiano editoriale per i social media: perché crearlo?

https://ram-consulting.org/wp-content/uploads/2020/10/Schermata-2020-10-23-alle-09.52.04.png

Il piano editoriale serve a pianificare la pubblicazione dei contenuti sui social, siti o blog ed è efficace quando applica una strategia aziendale ben precisa.

Stabilire un piano editoriale per i social media, basato sullo studio delle abitudini del proprio pubblico di riferimento e dei dati analitici di traffico ed engagement, è il modo migliore per rendere efficace la Content Strategy della propria azienda.

Il piano editoriale deve aiutare ad organizzare i contenuti creati e a pubblicarli con metodica e costanza, attraverso un calendario di pubblicazione che copra un arco temporale sufficientemente ampio per impostare una strategia e verificarne l’efficacia, in base ai risultati ottenuti.

Considerando le varie tipologie di clienti in gestione e metodo di lavoro, ogni social media manager deve saper tenere tutto sotto controllo, ma c’è chi preferisce programmare tutto, chi invece segnare le date e inventarsi qualcosa al momento.

L’importante è salvare le date utili.  

Ma perché creare un piano editoriale per i social media?

Un piano editoriale serve a pianificare le azioni strategiche di un’impresa, ad ottimizzare il tempo e a tenere tutto sotto controllo, ma vediamo nel dettaglio altri aspetti:

  • se ci sono date di eventi o fiere è bene segnarle da subito;
  • crea un equilibrio tra i contenuti;
  • puoi risparmiare tempo se quel giorno stai lavorando per qualcun altro e non puoi permetterti di gestire la condivisione di più contenuti su altri social;

In rete è possibile reperire centinaia di template per impostare il calendario editoriale, in quanto non esiste una modalità che risulti la migliore per tutti. Alcuni suggeriscono di creare un calendario per ogni piattaforma, poiché la pubblicazione dei contenuti varia in funzione del contesto e del pubblico di riferimento. Altri consigliano di averne uno solo per una visione completa su tutta la Content Strategy. La scelta dipende molto dalla densità del flusso di contenuti che ci si prepara a condividere.

Chiaramente, in fase di programmazione dei contenuti è necessario tenere a mente tre cose: la scelta dei giorni, gli orari di pubblicazione, la frequenza di pubblicazione. La scelta degli orari e dei giorni sui quali costruire il piano editoriale per i social media, va effettuata tenendo a mente le caratteristiche del target e le abitudini.

Vuoi testare l’efficacia di una comunicazione social elaborata attraverso un piano editoriale? Cosa aspetti? Questo è il momento giusto!

Marika Pagliuca

Consulente Marketing

Torna Su
Open chat