fbpx
 

BlogNews12 Giugno 2020by Marika PagliucaSWOT Analysis: perché le aziende non possono farne a meno?

La matrice SWOT è uno strumento utilizzato dalle imprese per mettere in pratica un’efficace strategia di
https://ram-consulting.org/wp-content/uploads/2020/06/Schermata-2020-06-12-alle-10.24.45.png

La matrice SWOT è uno strumento utilizzato dalle imprese per mettere in pratica un’efficace strategia di marketing. L’acronimo SWOT sta per Strenghts (punti di forza), Weakenesses (punti di debolezza), Opportunities (Opportunità), Threats (Minacce) di cui l’impresa dovrebbe tenere conto quando definisce la propria strategia.

Il primo passo da compiere per lo sviluppo di una pianificazione strategica è analizzare e valutare il contesto attraverso un’analisi SWOT, utile per evidenziare gli aspetti critici dell’ambiente interno ed esterno dell’azienda che potrebbero condizionarne le scelte, sulla base delle sue attività e risorse.
L’ambiente interno si riferisce ai punti di forza e debolezza, l’ambiente esterno invece alle opportunità e alle minacce che potrebbero influire sulle sue scelte che stanno al dì fuori dell’impresa.

Le fasi della SWOT Analysis sono:

– definizione dell’obiettivo da raggiungere;
– definizione di abilità, risorse e vantaggi dei fattori interni;
– definizioni di opportunità e minacce esterne;
– inserimento dei dati all’interno della matrice SWOT;
– selezione delle possibili azioni da intraprendere.

Quali sono i passaggi per eseguire una SWOT Analysis?

La matrice SWOT comprende quattro elementi costitutivi:
punti di forza: quali sono le risorse e gli assets che ti danno un vantaggio competitivo e promuovono una crescita sostanziale?
Punti di debolezza: quali risorse, proposte di valore mancano o impediscono la crescita del tuo business?
Opportunità: in base al contesto competitivo, quali sono le opportunità disponibili che possono sbloccare la crescita dell’organizzazione?
Minacce: in base al contesto, quali minacce potrebbero compromettere il tuo business in futuro?

Come può essere scomposta l’analisi SWOT?

Fattori interni: i punti di forza e debolezza sono legati alla tua attività e contano per la crescita o il declino dell’organizzazione;
Fattori esterni: le opportunità e le minacce sono legate al mercato e sono determinate dalle imprese concorrenti.
I vantaggi dell’analisi sono:
– specificare i punti di forza dell’impresa durante la pianificazione della strategia;
– identificare le minacce così da attuare una tattica per affrontarle;
– fornire una visione d’insieme dello stato dell’azienda aiutando a prendere la giusta decisione strategica.

Cerchi un esempio di SWOT Analysis?

Netflix è tra le piattaforme di streaming più popolari, con un modello di business basato su abbonamento. Il marchio, la piattaforma e il contenuto sono i punti di forza. La volatilità delle licenze e della produzione di contenuti sono punti deboli. Il mercato dello streaming è un potenziale oceano. L’incapacità di attrarre e trattenere membri premium e i suoi costi fissi a lungo termine sono minacce al suo modello di business.

Dopo aver esaminato la matrice SWOT e aver riportato un esempio, potrai eseguire l’analisi per valutare la tua situazione aziendale anche in base all’impatto che hai ricevuto con il Coronavirus. Attraverso l’analisi SWOT avrai gli elementi per redigere il tuo Marketing Plan e potrai valutare le attività più idonee al raggiungimento degli obiettivi di business che ti sei prefissato. Infine, fare l’analisi SWOT richiede alcune abilità e non è necessario un enorme investimento di tempo essendo un’attività abbastanza rapida.

 

Marika Pagliuca

Consulente Marketing

Condividi