fbpx
 

News21 Gennaio 2021by Mariasperanza AssiniLa curiosità e i suoi mille vantaggi… Come svilupparla?

https://ram-consulting.org/wp-content/uploads/2021/01/Schermata-2021-01-21-alle-11.16.52.png

La curiosità conduce alla conoscenza, si dice spesso.

Le persone curiose oltre ad accumulare un bagaglio enorme di conoscenze sanno anche come farne buon uso al momento opportuno. Quando, cioè, davanti a un problema trovano una soluzione unendo i “pezzi” raccolti nel tempo.

Guardarsi intorno e farsi domande su quello che ci circonda è uno degli ingredienti fondamentali della creatività. La capacità di concentrarsi su qualcosa cogliendone le diverse sfumature è quello che rende unica la nostra idea o il nostro lavoro. Si tratta, soprattutto, di un atteggiamento mentale che rifiuta la passività e mette tutto in discussione.

Sai qual è la migliore medicina contro depressione, cattivo umore, malinconia e noia? La curiosità.

Soddisfare una curiosità genera un piacere mentale che chiede di essere rinnovato continuando a cercare ciò che è nuovo e sorprendente.

Alimentare la curiosità è semplice, piacevole e vitale.

Ma come possiamo fare per alimentarla?

  1. Tieni sempre una mente aperta e accetta la possibilità che qualcosa possa cambiare la tua opinione.
  2. Non dare niente per scontato, osserva (tutto) e fatti sempre tante domande.
  3. Considera sempre il lato divertente dell’imparare qualcosa di nuovo e di tanto in tanto cambia le tue abitudini.
  4. Leggi (molto) cose diverse tra loro, e non limitarti ad una sola fonte.
  5. Viaggia!
  6. Divertiti!

Ogni cosa può essere fonte di ispirazione!

I grafici, prima di tutti, devono essere ricercatori ben informati con una vivace curiosità”.

Noi grafici abbiamo un compito: trasmettere dei messaggi e nel farlo non ci limitiamo solamente a realizzare la prima idea che ci viene in mente, ma siamo anche dei ricercatori di soluzioni e nuove conoscenze che archiviamo per poi elaborarle e migliorare nei nostri futuri progetti.

Qui ci viene in aiuto la giusta curiosità ed è per questo che è importante essere curiosi sempre ed in ogni luogo.

Sì, la curiosità spinge il grafico ad osservare e questo ci aiuta ad accrescere il nostro bagaglio di conoscenze e ci spinge verso la ricerca. Una ricerca attenta che ci permette di provare e conoscere nuove emozioni, conoscenze, nuove informazioni ma anche a sperimentare, insomma tutto quello che ci aiuta a raggiungere il successo nei nostri progetti.

Un altro passaggio fondamentale è quello dell’ Archiviazione

Oggi abbiamo a disposizione tanti mezzi che possono semplificarci questo compito, possiamo fotografare, fare screenshot oppure possiamo annotare e disegnare sulla nostra agenda.

Qualsiasi sia il nostro mezzo la ricerca, l’osservare, l’annotare e il raccogliere delle idee e progetti è importante per crescere professionalmente.

Io lo faccio per la grafica, ma vale per ogni lavoro, ogni progetto.
Non ci credi? Perché non ci provi?

Non sei curioso di capire se può davvero funzionare?

 

Mariasperanza Assini
Graphic Designer
mariasperanzaassini@ramitalia.it
333 3194535

Condividi
Torna Su
Open chat