fbpx
 

BlogNews4 Agosto 2020by Mariasperanza AssiniUn Innovation Manager d’eccellenza in casa RAM – Dante Ruscello

https://ram-consulting.org/wp-content/uploads/2020/08/Schermata-2020-08-04-alle-14.16.19.png
L’innovazione tecnologica è un processo inarrestabile e solo chi si adegua ai cambiamenti potrà resistere e espandersi nel mercato dell’iperconcorrenza globale.
 
Il nostro Dante Ruscello
si riconferma Innovation manager!
 
 
Chi è l’Innovation Manager
 

L’Innovation Manager si occupa di guidare le aziende nella digital transformation. Il MISE ha pensato di agevolare le aziende italiane nella ricerca di queste figure istituendo un vero e proprio elenco di soggetti ammessi a questa professione.
 
• Colui che seleziona i partner, che valuta le opportunità attraverso un’attenta attività di scouting, che ha una visione dei trend digital del futuro, che analizza la richiesta di digitalizzazione dell’azienda e che la cala all’interno del contesto di mercato di riferimento, che conosce e monitora i competitor;
• Analizza ed introduce le nuove tecnologie in azienda attivando un corretto cambiamento culturale;
• Valuta e analizza i progetti inseriti in azienda e si relaziona con tutte le funzioni aziendali.
 
Le skill dell’Innovation Manager
 
L’Innovation Manager deve essere il professionista che per eccellenza guida il cambiamento in azienda, accompagnando le persone verso nuovi obiettivi, nuovi orizzonti e nuove modalità di operare.
 
Tra le capacità dell’Innovation Manager, troviamo:
• La capacità di conoscere il mercato di riferimento, le tendenze del settore, di adottare le corrette tecnologie, di anticipare i tempi e le richieste del contesto in cui l’azienda opera;
• La capacità di ispirare le persone verso il cambiamento motivandole e facilitando i processi di trasformazione;
• La capacità di essere innovativo, creativo, curioso, entusiasta e promotore di nuove opportunità.
 
Condividi
Torna Su
Open chat