fbpx
 

News5 Novembre 2021by Marisa MassaroE tu quanto sei SMART?

https://ram-consulting.org/wp-content/uploads/2021/11/quanto-sei-smart.jpg

Dal prodotto funzionale al prodotto multifunzionale è un attimo, oggi ti racconto la storia di chi è andato a scegliere delle belle lampade ed ha comprato lampadine.

Ricordo da piccola come tutto era più facile. Ogni cosa aveva una chiara funzione e solo quella, ogni oggetto, ogni giocattolo serviva per fare una sola cosa, unica dimensione libera era la fantasia.

Oggi non è più così, la digitalizzazione porta ad un repentino cambio di rotta nella preferenza sul mercato, i prodotti passano da funzionali a multifunzionali.

Capita a te, capita a me, capita a noi che nello scegliere un prodotto l’attenzione si ponga non su quello per cui è stato costruito ma su quanto esso riesca a connettersi attivamente con i nostri bisogni e su quanto contribuisca al benessere personale e collettivo.

Ma torniamo alle lampadine!

L’altro giorno ero con un cliente a scegliere lampade per la sua nuova casa. Dopo un fugace e tradizionale approccio alla scelta estetica, ecco che ci viene presentata la lampadina intelligente. Una semplice e normalissima  (all’apparenza) lampadina capace di rispondere ai nostri comandi vocali, unica necessità disporre in casa dispositivi quali  Google HomeApple HomeKit e Amazon Alexa. Chi non ne possiede?

Nessun particolare impianto elettrico, nessun filo, semplicemente un dispositivo e la nostra voce ed ecco che possiamo (banalmente) accendere e spegnere la lampadina, ma anche regolare la luminosità in funzione della luce ambiente così da risparmiare energia ed anche regolarne il gradiente luminoso, da caldo a freddo in base a cosa stiamo per fare, così da migliorare il nostro  benessere e quindi le nostre performances…e tutto con una semplice lampadina.

Non senza meraviglia, siam passati dalla scelta estetica delle lampade alla condizione di preferenza della lampadina.

Ecco cosa genera l’innovazione digitale, questo invisibile, intangibile ma potente sistema di interconnessione capace di rimettere l’uomo e l’ambiente a cui è indissolubilmente legato al centro, senza compromessi ne condizioni.

Ora ditemi, come potremmo preferire l’icona all’oggetto, la lampada di design alla lampadina?

Soffermiamoci anche su un altro aspetto, sta andando in soffitta anche il costa poco, vale poco, essendo la multifunzione legata alla capacità di munire intelligenza artificiale al prodotto; il valore aggiunto non è nell’oggetto ma nella capacità di pensarlo smart. La Lampada di design costa più della lampadina smart.

Che tu fornisca un prodotto o un servizio è questo il vantaggio competitivo su cui devi investire, la tua offerta deve essere RINNOVATA , migliorativa la vita dell’acquirente e della collettività.

Al prossimo articolo, in cui vi anticipo parleremo di errori da non commette. 

Dai insieme sarà più facile preparaci alla navigazione di nuovi mari.

 

Marisa Massaro
Architetto e Brand Manager

marisamassaro@ramitalia.it
338 4740981

Condividi
Torna Su
Open chat