fbpx
 

News8 Aprile 2021by giovanni accettolaVuoi partire bene? Inizia dalla fine

https://ram-consulting.org/wp-content/uploads/2021/04/giovanni_Tavola-disegno-1-01.jpg

Quante volte ci capita di prendere una decisione, di far partire un progetto o di intraprendere una attività senza essere convinti al 100% di voler fare il primo passo?

E puntualmente, in questi casi, accade che iniziato il percorso, di fronte al sorgere delle prime difficoltà restiamo in panne, fermi in quella situazione perché non riusciamo sbloccare o superare quell’intoppo. Magari aspettiamo che sia qualcun altro ad aiutarci, a suggerirci la mossa giusta. E seppure siamo fortunati a ricevere questo contributo, la situazione rischia di ripetersi nuovamente di fronte alla seconda problematica (che inesorabilmente si verificherà) e ci ritroviamo ancora al punto precedente.

Ma perché questo accade?

Il motivo va ricercato nella pianificazione: se fallisci nel pianificare stai pianificando di fallire… è questa una delle frasi più ricorrenti in termini di gestione d’impresa e di gestione del tempo. Ma se ci rifletti è esattamente così. Soprattutto quando manca la vera convinzione di portare avanti un progetto, molto spesso lo si inizia senza aver identificato tutte le azioni necessarie affinché quella attività parta, si sviluppi e termini esattamente come andrebbe fatta, esattamente come vogliamo noi. Col risultato che o non la portiamo a termine o la facciamo male.

Per evitare che questo accada, ti consiglio di cominciare pensando dalla fine. Comincia cioè definendo il risultato che vuoi ottenere, in maniera chiara, precisa e misurabile. E poi, a ritroso, immagina a tutte le azioni che hai bisogno di mettere in campo per centrare esattamente quel risultato, cosa ti serve, come utilizzarlo, quando farlo…cioè definisci il tuo piano di azione completo.

Ti faccio un esempio. 

Immagina che tu sia un appassionato di jogging, come me (a livello amatoriale ovviamente 😆), e che un bel giorno, guardando le immagini della maratona di New York ti venga in mente di voler partecipare. La prima cosa che io penserei è che per riuscirci dovrei iniziare ad allenarmi con continuità, magari seguendo le indicazioni di un personal trainer con dei programmi di allenamento specifici, soprattutto abbinare una alimentazione corretta per nutrire bene il mio corpo e la mia mente. Ovviamente il primo passo sarà abbassare i tempi per 10 km, poi per 20…fino ad arrivare a simulare la distanza prevista dalla maratona avendo dei riferimenti cronometrici precisi. E così via.

Obiettivo: partecipare alla maratona

Azioni: allenamento, personal trainer, alimentazione ecc ecc…

Cosa ho fatto? Sono partito dal risultato finale/obiettivo e, all’indietro, ho definito il percorso e le azioni da mettere in campo per poterlo centrare con una più alta probabilità.

Questo approccio, se ci pensi, vale in tutti gli ambiti della nostra vita, non solo nello sport, non solo nel business…vale per tutte le attività che dobbiamo o dobbiamo portare a termine. Litigo con il partner: voglio risolvere la situazione. Cosa posso fare per poter far tornare il sereno nel mio rapporto? Magari provare a immaginare in che stato d’animo si trova, mostrandomi più vicino e interessato alle sue esigenze, organizzando qualcosa che possa ricreare una situazione di empatia e complicità. Senza un’idea chiara e precisa magari parto in quarta e invece che col migliorare le situazione finisco per peggiorarla.

In altre parole, se pianifichi bene il tuo percorso, definisci e calendarizzi bene le attività da fare, individui gli strumenti di cui hai bisogno per gettarti nella mischia vedrai che sarà molto più semplice ottenere i risultati che ti sei prefissato.

E allora

  • pianifica e programma il futuro definendo sia gli obiettivi finali che quelli intermedi da raggiungere;
  • porta subito a termine le attività più importanti, quelle cioè con una più alta priorità;
  • gestisci tutte le interferenze in modo efficace ed efficiente.

Inizia a seguire questi piccoli consigli e vedrai come la strada che ti separa dai tuoi obiettivi ti apparirà decisamente più in discesa.

Comincia pensando dalla fine.

 

Giovanni Accettola
Consulente Web & Marketing
giovanniaccettola@ramitalia.it

Torna Su
Open chat