fbpx
 

News8 Gennaio 2021by Martina PengueValorizza le qualità dei tuoi collaboratori

https://ram-consulting.org/wp-content/uploads/2021/01/Schermata-2021-01-08-alle-10.04.26-1024x575.png

Caro imprenditore, anche oggi sono qui a ricordarti quanto sia fondamentale per il successo della tua azienda gestire e valorizzare adeguatamente il bene più prezioso che hai a disposizione: le persone.

La tua idea di business vincente e le tue capacità di gestione da leader lungimirante non sono sufficienti se non sei anche in grado di creare una cultura di gestione efficace dei tuoi collaboratori, e dei talenti.

Ciò vuol dire non solo essere in grado di identificare il talento prima che gli altri lo vedano (internamente ed esternamente), ma anche sbloccare il potenziale umano disponibile in azienda e, dunque, creare un’organizzazione aziendale capace di valorizzarne le qualità.

La tua più grande risorsa sono le PERSONE; ma la verità è che il loro valore è sempre determinato dal tempo e dall’energia che investi nel loro sviluppo.

Oggi voglio quindi parlarti del cosiddetto Talent Management, una strategia aziendale che consente attraverso azioni mirate proprio di attrarre, sviluppare, motivare e trattenere collaboratori capaci di eccellenti prestazioni, in ruoli chiave.

Se gestito e applicato nel modo giusto, il Talent Management può rappresentare un sistema vincente anche per acquisire un vantaggio competitivo rispetto ai concorrenti. In altre parole, è un processo volto a guidare le prestazioni attraverso pratiche integrate di gestione delle persone ed è, dunque, una delle funzioni chiave delle risorse umane. Inoltre, genera un volano di energia positiva che alimenta la crescita del business e produce diversi vantaggi per l’azienda: accresce il coinvolgimento e le prestazioni delle persone nel team di lavoro, riduce i costi di gestione del personale e valorizza il brand agli occhi di chi cerca lavoro.

Come sviluppare una strategia di Talent Management di successo? Ecco alcuni elementi chiave su cui focalizzarsi:

1. Creare una strategia di branding aziendale

Se l’azienda gode di una buona “reputazione”, sarà percepita anche come “un buon posto di lavoro”. Questo è il primo aspetto da curare. Un brand forte e integro permette di attirare e trattenere i talenti di cui l’azienda ha bisogno per crescere.

2. Sviluppare un metodo efficace di selezione del personale

Affinché sia possibile costruire nel tempo un team di talenti prezioso per l’azienda, è fondamentale avvalersi di un buon metodo di ricerca e selezione del personale. Tale funzione è, difatti, considerata la prima attività organizzativa di ogni azienda e, in quanto tale, richiede un sistema strutturato che prevede una serie di fasi fondamentali. Pertanto, non affidarla a persone inesperte.

E ti svelo un segreto… un’azienda dovrebbe essere continuamente in selezione per avere maggiori possibilità di intercettare un talento, il quale potrebbe avvicinarsi all’azienda anche quando non sei necessariamente alla ricerca di una risorsa specifica.

3. Motivare le persone

Per trattenere i talenti, l’arma più potente che hai tra le mani è la motivazione. Una retribuzione soddisfacente e benefit di vario genere sono gli elementi tangibili della motivazione. Ma oltre a questo, le persone hanno bisogno di fattori intangibili per sentirsi motivate e rafforzare di conseguenza il legamene con l’azienda. Tra questi ultimi rientrano il coinvolgimento, il reale interesse verso le persone e l’apprezzamento per il loro lavoro. Il mix bilanciato dei fattori tangibili e di quelli intangibili determinerà la massima motivazione delle persone e spingerà i talenti a sceglierti “per sempre”.

4. Creare una cultura del lavoro eccezionale

Un’altra componente fondamentale per fidelizzare le persone e stimolare prestazioni superiori è offrire una cultura del lavoro eccezionale. Ciò si ottiene ad esempio offrendo ai collaboratori formazione continua che garantiscono coinvolgimento, maggiore produttività e redditività, riducendo il rischio di turnover e assenza.

La formazione stimola e aiuta i talenti ad acquisire le competenze del futuro. Ma non solo… attraverso percorsi di Performance Management che coinvolgono il team di collaboratori e responsabili, si genera un miglioramento delle performance complessive aziendali, il che vuol dire prestazioni efficaci, obiettivi raggiunti e risultati di successo per tutti.

Inoltre, per garantire una cultura aziendale favorevole allo sviluppo dei talenti, l’ambiente nel quale operano deve essere flessibile, consentendo alle persone di esprimersi liberamente, ma che permetta anche elasticità di orari, location e mobilità (ove possibile).

5. Coinvolgere per trattenere

Poco fa, parlando di motivazione, ho fatto riferimento ai fattori intangibili, tra cui il COINVOLGIMENTO. Questo vuol dire soprattutto, al fine di favorire la “fidelizzazione” dei collaboratori migliori, condividere informazioni, ossia mostrare i dati sulle previsioni di crescita dell’azienda e coinvolgerli nell’evoluzione dei progetti futuri.

 

Oltre a quelli che ti ho appena citato, ci sono anche altri elementi che possono influire sulla gestione attenta del talento dei tuoi collaboratori. Ma tieni sempre a mente un aspetto essenziale affinché il Talent Management sia efficace… gestire talenti vuol dire costruire un sistema in cui diversità ed equità possano convivere, senza dimenticarti di nessun collaboratore. Le imprese che ottengono eccellenti risultati in termini di gestione delle risorse umane sono quelle che sanno comunicare e riconoscere le diversità e segmentare la popolazione aziendale, anche in accordo alla strategia, gestendo i collaboratori in base alle loro diversità e alle loro prestazioni.

Il processo di Talent Management è una sfida ardua, ma se fatto bene, può fornire un enorme valore all’organizzazione. Risorse preziose da cui attingere, per raggiungere ottimi risultati di business e abbattere i costi di recruiting.

Ti piacerebbe sviluppare un sistema di Talent Management all’interno della tua azienda? Oppure vorresti conoscere più a fondo le potenzialità dei tuoi attuali collaboratori?

Puoi contattarmi subito telefonicamente a questo numero >> 333 22 46 285 << per approfondire le dinamiche della gestione dei collaboratori necessarie a ottenere risultati eccellenti.

 

 

Martina Pengue
HR & Marketing Specialist
martinapengue@ramitalia.it
333 2246285

Condividi
Torna Su
Open chat