fbpx
 

BlogNews12 Giugno 2020by Martina PengueSi fa presto a dire INNOVAZIONE in Azienda

Si fa presto a dire innovazione in azienda… soprattutto nell’era della digital transformation, sentiamo spesso ripetere a gran voce che le aziende che vogliono
https://ram-consulting.org/wp-content/uploads/2020/06/Unknown-1-1024x576.jpeg

Si fa presto a dire innovazione in azienda… soprattutto nell’era della digital transformation, sentiamo spesso ripetere a gran voce che le aziende che vogliono sopravvivere e avere successo devono trasformarsi in agenti del cambiamento, vedendo quest’ultimo come un’opportunità e non come una minaccia.

Perché, dunque, le aziende dovrebbero preoccuparsi della loro capacità di innovare?

Immagino che tu sia già ben consapevole dei vantaggi che può portare una vera e propria cultura dell’innovazione. Come rapido promemoria, voglio elencarti 3 motivi per cui perseguire l’innovazione può avere un impatto decisamente positivo anche sulla tua attività.

  1. Vantaggio competitivo. È molto semplice… le aziende che investono tempo, energie e denaro nella ricerca di modi nuovi e migliori di operare hanno un vantaggio competitivo rispetto alle altre.
  2. Centralità del cliente. Sperimentare nuovi approcci garantisce una costante attenzione rivolta alla soddisfazione dei clienti. Questo assicura che l’azienda sia in grado nel tempo di rispondere in maniera esauriente alle rinnovate richieste dei clienti.
  3. Soddisfazione e fidelizzazione dei collaboratori. Un approccio di lavoro innovativo coinvolge i collaboratori dotati di più elevati livelli di creatività, contribuendo così a trattenere in azienda i migliori talenti.

Fin qui sembra tutto molto semplice e scontato.

Meno facile è comprendere il “COME” riuscire in azienda a incoraggiare l’innovazione e la creatività che proviene dall’interno, coinvolgendo e valorizzando i propri collaboratori. Naturalmente, non esiste un’unica soluzione. Si tratta di un processo che può variare da un’impresa all’altra e dipende anche da aspetti come la cultura aziendale, i sistemi radicati, i talenti e le competenze presenti tra le risorse interne.

In linea di massima, indipendentemente dal settore in cui ti trovi, sbloccare il potenziale innovativo delle tue persone – e più in generale della tua attività – dipende da un mix di approcci gestionali, valori condivisi, strategia e risorse.

Vediamone insieme alcuni che potrebbero aiutarti in questo compito.

Consenti ai tuoi collaboratori di “prendere decisioni”

Se i tuoi collaboratori sentono di non essere per nulla presi in considerazione nelle scelte aziendali, non saranno mai motivati ​​a contribuire con le loro idee. In un ambiente in cui non si è propensi ad accogliere punti di vista e idee provenienti dai collaboratori, difficilmente si assisterà a un’innovazione promossa dal personale. D’altro canto, è dimostrato che se i membri di un team si sentono “autorizzati” a prendere decisioni e ad agire sono anche molto più incentivati a proporre nuove soluzioni ed è più probabile che condividano i propri pensieri.

Per creare un ambiente di scambio, essenziale è stabilire una comunicazione aperta, facilitando la collaborazione tra persone appartenenti ad aree differenti dell’azienda e migliorando il flusso di informazioni per incoraggiarli a sviluppare anche competenze in diversi ambiti. Inoltre, la paura di sbagliare è sicuramente nemica della condivisione di nuove idee, per cui meglio non essere rigidi nella valutazione dei suggerimenti provenienti dai collaboratori ed essere disposti ad accogliere anche proposte che possono sembrare inizialmente poco valide.

Promuovi un giusto equilibrio tra lavoro e vita privata

L’equilibrio tra lavoro e vita privata diventa un aspetto sempre più rilevante nel moderno contesto lavorativo. Se da un lato i vantaggi di smartphone, orari di lavoro flessibili e lavoro da remoto sono enormi, questi privilegi possono talvolta significare avere difficoltà a “staccare la spina” a fine giornata.

Anche in questo caso chi è a capo dell’azienda deve dare il giusto esempio. Fai la tua pausa pranzo. Torna a casa a fine giornata in tempo per cenare con la tua famiglia. Riduci al minimo le comunicazioni di lavoro nell’orario serale e nel fine settimana. Incoraggia i tuoi collaboratori a prendersi del tempo per ricaricare le batterie in modo che possano sentirsi riposati e in grado poi di liberare il loro potere creativo.

Promuovi una cultura di aggiornamento delle competenze e di formazione continua

Le aziende che promuovono l’innovazione promuovono anche la formazione e l’acquisizione di nuove competenze. Spesso questo aspetto viene trascurato, poiché talvolta l’aggiornamento delle proprie competenze e la formazione, che si tratti di progetti di consulenza, e-learning o apprendimento in aula, sono percepiti dai collaboratori come “rallentatori” della propria giornata lavorativa, non cogliendone il valore e i risultati che possono generare.

Per sradicare questo convincimento, devi far percepire la formazione come una priorità aziendale.
Rendi la formazione flessibile, accessibile e in grado di soddisfare le diverse esigenze e capacità di apprendimento delle persone.

Incoraggia il lavoro di gruppo

Le sessioni di brainstorming di gruppo sono un modo eccellente per promuovere l’innovazione sul luogo di lavoro. Menti diverse penseranno naturalmente a modi diversi per affrontare un problema o sviluppare un progetto. Organizza seminari mensili o riunioni fuori sede per scuotere la routine e stimolare il flusso di idee.

Promuovi concorsi e dibattiti aperti

Offri degli input! Dalla classica “cassetta dei suggerimenti” al dibattito aperto fino a un vero e proprio concorso di idee innovative. In questo modo i tuoi collaboratori si sentiranno maggiormente motivati a proporre idee valide e, soprattutto, si sentiranno presi pienamente in considerazione e coinvolti nelle scelte aziendali.

Si potrebbe anche pensare di “premiare” l’idea migliore con un riconoscimento o una ricompensa in denaro. Questo potrebbe motivarli a impegnarsi maggiormente nel promuovere nuove idee. Fondamentale è dare poi concretezza alle proposte dei collaboratori, attuandole e condividendone i risultati con il gruppo.

Creare un ambiente lavorativo stimolante

Ultimo, ma non ultimo… l’ambiente di lavoro. Anche questo influisce molto sullo spirito di innovazione. Le aziende dovrebbero offrire fonti d’ispirazione ai collaboratori, fornendo un ambiente lavorativo visivamente stimolante.

Oltre alla cura dell’ambiente, fondamentale è anche dotare il team di strumenti di lavoro efficaci e funzionanti. Macchinari e strumenti veloci e all’avanguardia aiuteranno i tuoi collaboratori a testare più facilmente nuove idee. A tal proposito, ascoltare le loro osservazioni e richieste in merito all’efficienza dei mezzi che hanno a disposizione può rilevarsi vantaggioso per l’intera azienda.

 

Questi sono solo alcuni consigli che ti suggerisco di provare ad attuare per stimolare e tirare fuori il potenziale innovativo di ciascun membro del tuo team.

Ricorda che i tuoi collaboratori non sono semplici lavoratori ma anche innovatori, in grado di fornire un contributo positivo allo sviluppo del business.

Tuttavia, l’innovazione non è un’attività occasionale, ma piuttosto è una strategia a lungo termine che richiede un investimento di tempo ed energie.

La vera sfida per creare una cultura dell’innovazione in azienda consiste proprio nel fare in modo che venga promossa in primo luogo dal personale. E affinché possa attuarsi, è fondamentale che vi sia un appoggio completo da parte della direzione dell’organizzazione. Sostenere questi sforzi, purché attuati con coerenza, produrrà importanti benefici in termini di un ambiente di lavoro più stimolante e coinvolgente e di trasformazione del futuro di un’impresa.

“Non ha senso assumere persone intelligenti e dire loro cosa fare; assumiamo persone intelligenti in modo che possano dirci cosa fare.” – Steve Jobs

Ti piacerebbe aumentare il coinvolgimento dei tuoi collaboratori e creare una vera e propria strategia di Employee Engagement all’interno della tua azienda?

Contattami subito per un confronto

 

Martina Pengue
HR & Marketing Specialist
martinapengue@ramitalia.it
333 2246285

Condividi