fbpx
 

News23 Marzo 2021by Micaela GenitoOttimizzazione SEO: come essere visibili online

https://ram-consulting.org/wp-content/uploads/2021/03/micaela_Tavola-disegno-1-01.jpg

Siamo giunti al secondo appuntamento per scoprire cosa si nasconde dietro il mondo della SEO. Nel mailing precedente ti ho spiegato cosa significa esattamente fare SEO per un’attività online, perché è importante e a cosa serve realmente. Prima di approfondire questa lettura se non ricordi bene di cosa ho parlato la volta precedente clicca qui per scoprirlo: a cosa serve la SEO se hai un sito web.

Mi raccomando poi ritorna qui, ti parlerò di come si struttura un piano operativo SEO per riuscire ad essere visibili sui motori di ricerca.
Da questo secondo appuntamento in poi, affronteremo insieme i vari livelli che compongono un piano operativo SEO, analizzandoli uno alla volta.

Sei pronto per partire?

Attività SEO: quali sono i vari livelli?

Le principali attività SEO si possono racchiudere in 4 macro-livelli e sono: 

  • analisi di mercato [conosci realmente quali sono i tuoi clienti, le abitudini del tuo target di riferimento, quali sono i tuoi competitor e come si comportano online?]
  • Ricerca di Parole chiave [quali sono le parole chiave più utili per rappresentare la tua attività online?]
  • Qualità dei contenuti [i contenuti che generi sei sicuro che sono in linea con il target di riferimento? Inoltre, sai cosa significa scrivere contenuti SEO-ORIENTED in modo che Google li noti?] 
  • Analisi e monitoraggio [la SEO, come qualsiasi attività e strategia online gode di un aspetto che offline sarebbe difficile definire; la MISURABILITA’] 

Ecco i livelli che definiscono le principali attività SEO che sono presenti in un piano d’azione per aumentare la visibilità sui motori di ricerca. Andiamo in ordine e analizziamo il primo punto, ti premetto che sicuramente più di un argomento si diramerà in altri piccoli argomenti ma sono certa che ben presto avrai più chiaro il significato della SEO e come si mette in pratica nell’operativo. 

Linguaggio SEO: da dove devo partire per analizzare il mio target 

La prima attività che riguarda il mondo della SEO Optimization è l’analisi di mercato per analizzare competitor, il proprio target e le sue abitudini. 

La prima domanda sorge spontanea: “Come riesco ad analizzare i competitor? ” 

Questo tipo di analisi è un vero studio approfondito che serve per definire strategie di marketing in grado di migliorare la tua attività. A parte la SEO quindi, l’analisi del mercato ti è utile per comprendere quali sono anche i tuoi punti di forza e di debolezza, su quali aspetti agire per presentarti ai tuoi clienti in modo preparato e per fare in modo che gli utenti scelgono te non i tuoi competitor. 

Entriamo più nel dettaglio, come primo passo bisogna analizzare semplicemente come online i tuoi prodotti o i tuoi servizi vengono presentati e pubblicizzati. 

Bisogna domandarsi quindi: 

  • Dove si posizionano i miei competitor? 
  • Quali sono i siti web che sono più visibili nel mio settore?
  • In che modo riesco a superare i miei competitor per essere più visibili di loro? 

Ci sono vari strumenti online che sono utili per riuscire a rispondere a queste domande, ad esempio seo tester online uno strumento gratuito che permette di individuare in termini di parole chiave il posizionamento dei tuoi competitor.
Oppure, SEOZom e SEMrush sono tra i migliori seo tool in grado di identificare in modo più specifico lo scenario in cui ti trovi. 

Analizzare come i competitor sono posizionati è il vero punto di partenza dell’ottimizzazione per i motori di ricerca di un sito web e quindi di un’attività online. 

Questa prima fase di analisi per quanto può sembrarti superflua o forse una perdita di tempo, ti assicuro che non è così. Avere ben chiaro il proprio settore, il livello di competitività e come i competitor sono presenti sui motori di ricerca, ti offre una moltitudine di dati utili e fondamentali. Questi dati, ti serviranno per definire in modo sempre più dettagliato chi è realmente il tuo target di riferimento, come riuscire ad avvicinarti a loro e in che modo comunicargli.

Parlerò proprio di questo il prossimo 2 Aprile alle ore 19.30, in cui terrò un webinar insieme a Dante Ruscello con l’intervento di Pasquale Tardino. Insieme affronteremo i vari aspetti della SEO, ti spiegherò come si struttura e a cosa serve per un’attività online.

 

Se hai bisogno di ulteriori informazioni o semplicemente hai delle curiosità da sottopormi scrivimi a info@ramitalia.it e sarò lieta di aiutarti. 

 

 

Micaela Genito

Digital Strategist & seo specialist

Condividi
Torna Su
Open chat