News22 Dicembre 2020by Pasquale TardinoNON RINUNCIARE ALLA RIUNIONE NATALIZIA

https://ram-consulting.org/wp-content/uploads/2020/12/Schermata-2020-12-22-alle-21.45.06-1024x890.png

Per le aziende il 2020 si chiuderà con almeno una certezza: non sarà possibile festeggiare la fine dell’anno con la classica RIUNIONE NATALIZIA con annessa cena fra colleghi. ;-(

Pascà ma ti pare che con tutto quello che stiamo vivendo… mò ci dobbiamo preoccupare pure della riunione di Natale???

Direi proprio di SI! Perché a prescindere dal dpcm nazionale o della propria regione, infatti è evidente che facendo prevalere semplicemente il buon senso, non si potranno organizzare aperitivi o cene di gruppo con cui celebrare la fine di un anno che molti saranno felici di lasciarsi alle spalle.

Le aziende sono costrette a rinunciare a un importante momento di condivisione e team building con i colleghi? No, assolutamente! Mai come in questo momento infatti, le persone ed i team hanno bisogno di convivialità, leggerezza e di unirsi intorno a scopi comuni con cui buttarsi con fiducia in un 2021 di nuove Grandi Sfide per le quali ognuno di noi dovrà mettere in campo il meglio delle proprie abilità, energie ed entusiasmo.

Esistono diverse alternative percorribili alle riunioni in presenza. Magari non saranno così piacevoli, ma verranno apprezzate dallo staff, risollevando il morale, rafforzando lo spirito del gruppo e la fidelizzazione verso l’azienda.

Ecco alcune idee che potete prendere in considerazione:

Aperitivo da remoto

Gli aperitivi da remoto – grazie al vostro tool di teleconferenza preferito – sono il sostituto più immediato di un aperitivo o una cena di Natale in presenza.

Stabilite un orario di call ed utilizzate bollicine e snack che preferite. Se volete rafforzatela indossando qualcosa a tema natalizio o elevando lo spirito con qualche gioco o componendo una canzoncina.

Questa soluzione ha il pregio di essere semplice e non richiedere impegni economici all’azienda.

Aperitivo sponsorizzato in remoto

L’idea dell’aperitivo in remoto vi piace, ma volete mantenere la tradizione secondo la quale è l’azienda a offrire per tutti?

Fate recapitare il necessario per l’aperitivo – snack, bevande alcoliche e analcoliche secondo preferenza – a ciascun dipendente in tempo utile per l’appuntamento di gruppo.

L’idea sarà certamente apprezzata e comporterà una spesa inferiore rispetto a una cena aziendale.

Team building virtuale

A fine anno avevate l’abitudine di svolgere un’attività di team building piuttosto che una cena?

Questo settore è stato terribilmente colpito dalla pandemia, ma ha saputo creare delle alternative virtuali per le aziende che vogliono continuare a coltivare lo spirito di gruppo anche a distanza.

Il Team Cooking Natalizio, Sfide a CrossWord, il Mistero di un’Escape Room Online, sono alcuni degli esempi di attività adatte allo spirito natalizio.

Regalo solidale

L’assenza delle cene aziendale sarà l’ennesimo, duro colpo da incassare per ristoranti e locali. In sostituzione della cena aziendale di Natale, quindi, potreste decidere di regalare ai vostri dipendenti un voucher da utilizzare presso un ristorante a vostra scelta, magari proprio quello che avreste scelto in tempi migliori.

In alternativa, non mancano altre realtà da tutelare in questo periodo. L’alimentare, per esempio, non è un settore che è stato danneggiato, mentre librerie e altre categorie di negozi potrebbero aver maggior bisogno di sostegno.

Regalo utile

Un’altra alternativa è quella del dono utile.

Molti dipendenti saranno costretti a lavorare prevalentemente da casa anche nei prossimi mesi, con tanti vantaggi ma anche svantaggi. Le nostre case, infatti, non sempre sono attrezzate per il lavoro o per trascorrervi così tanto tempo. La chiusura di piscine e palestre, inoltre, ha privato molti di una importante fonte di benessere e valvola di sfogo.

Aiutateli a rimanere sereni e in salute con regali quali tappetini per il mouse ergonomici, sedie ergonomiche, attrezzi per fare sport in casa, strumenti per cucinare manicaretti, carte e giochi da tavolo, confortevoli plaid per il divano ecc.

Regalo sostenibile

L’attenzione alla sostenibilità è oggi un parametro importante nella scelta di un’azienda e nella fedeltà a essa, soprattutto presso le ultime generazioni.

Per questo può essere altrettanto efficace sostituire la cena aziendale di fine anno con un dono altamente sostenibile. Le opzioni a disposizione non mancano, soprattutto grazie al lavoro delle tante Onlus.

In Ram Consulting abbiamo scelto di regalare ad ogni componente dello staff…un Albero. Si dice che Il senso della vita si riassuma in, avere un figlio, scrivere un libro ed appunto piantare un albero. Ed in un momento così difficile credo che il simbolismo di piantare un albero, con tutto quello che ne consegue del curarlo, farlo crescere etc. valga lo stesso per le idee con cui approcciarci al 2021, le persone, le imprese…il mondo. E così ci siamo affidati a Treedom , una piattaforma web che permette di donare un albero che verrà piantato in una nazione in via di sviluppo, coltivato e costantemente monitorato. Si può scegliere tra tanti tipi di alberi, ciascuno dei quali ha un diverso impatto sull’inquinamento, il dissesto idrogeologico e l’economia locale.                                                   

L’obiettivo negli anni è costruire La Foresta Ram Consulting.

Costruire il vostro boschetto aziendale sarà un bel regalo per il team aziendale, un bel segnale per la vostra comunità e l’iniziativa potrà andare a rafforzare il valore del vostro brand.

Quindi in attesa di tuffarci in un’overdose di famiglia 😉 non dimentichiamoci di quella con cui brighiamo e gioiamo ogni giorno, il nostro team, le persone con cui lavoriamo per portare avanti i progetti comuni. Alla ripartenza avremo bisogno di tutte loro al meglio per realizzare il 2021 che ci meritiamo.

Buona Riunione Natalizia

 

Pasquale Tardino
Formatore e Coach
pasqualetardino@ramitalia.it
335 435785

Condividi
Torna Su
Open chat