fbpx
 

News18 Giugno 2021by Karina TardinoMigliora il tuo Apprendimento con gli SCHEMI A CASCATA

https://ram-consulting.org/wp-content/uploads/2021/06/Karina_Tavola-disegno-1-01-1.jpg

Continua il nostro percorso per acquisire un metodo che ci consenta di approcciarci allo studio con semplicità, migliori risultati e maggiore serenità.

Oggi vi parlo degli Schemi a Cascata:

Cosa sono? Perché farli? Quali sono i vantaggi?

Cosa sono?

Lo schema a cascata è un metodo di studio che consente di sintetizzare i concetti e di ordinarli seguendo un ordine gerarchico.

Un esempio di schema che possiamo definire a cascata è rappresentato dall’indice di un libro di testo ed è caratterizzato da:

  • Titoli dei capitoli
  • Paragrafi
  • Sottoparagrafi

Da qui in poi, potresti proseguire in maniera sempre più approfondita tramite micro-argomenti e sottocategorie, ma fai in modo che la struttura sia sintetica e chiara.

La struttura dello schema a cascata è molto semplice perché si compone di gerarchie, gli argomenti si dispongono uno sotto l’altro, attraverso elenchi, dati e concetti, collegandoli tra di essi tramite frecce. Seguendo gli step e quindi un ordine, mantieni alta la tua concentrazione e memorizzerai il contenuto dello schema più facilmente.

Perché fare gli Schemi a Cascata?

Lo scema a cascata ti consente di:

  • Ottimizzare il tuo tempo e le energie: anziché fare riassunti, o studiare da varie fonti e avere la netta sensazione di non finire mai, con gli schemi a cascata estrapoli delle risposte autoconclusive in poche pagine.
  • Rielaborare in forma semplificata i concetti complessi: quando ti trovi davanti ad un argomento complesso, grazie allo schema a cascata, elimini le parti superflue del libro, evidenzi le parti salienti o le parole chiave e rielabori il testo mostrando le connessioni fra i concetti scritti.
  • Memorizzare visivamente le informazioni: Avendo noi memoria fotografica, con gli schemi stimoliamo la memoria visiva, grazie alla sintesi delle informazioni.

 

Ma quali sono i Vantaggi degli schemi a cascata?

  • Condensi le informazioni in poche pagine: scrivere riassunti, sottolineare come un forsennato sul libro, non ti permetteranno di dare un ordine logico e soprattutto cronologico agli argomenti da memorizzare. Invece, con gli schemi a cascata, condenserai tutto il libro in poche pagine.
  • Sarai tu a decidere cosa voler studiare: con gli schemi a cascata non sei vincolato dal libro ma sarai tu stesso a decidere quali sono gli argomenti utili da inserire negli schemi a cascata.
  • Non avrai più l’ansia da libro: avere sempre come punto di riferimento un libro di innumerevoli pagine, ti farà dubitare sulla tua preparazione e avrai sempre la sensazione di non aver studiato abbastanza, creandoti stress e ansia. Creare invece uno schema, con pochi fogli e informazioni importanti, ti permetterà di vivere un esame, la preparazione ad un concorso o di qualsiasi attività di automiglioramento, con serenità e sicurezza.

Consiglio Extra: Fai gli schemi a cascata a mano, ti spiego il perché:

Quando scrivi a mano anziché al computer o al telefono, rielabori meglio le informazioni e la mente si concentra molto di più sull’attività, in questo modo, grazie al coinvolgimento muscolare, avrai ricordi più nitidi legati a quel momento.

Cosa aspetti? Utilizza gli schermi a cascata per migliorare il tuo apprendimento.

 C’è sempre un modo migliore per fare le cose!

Condividi
Torna Su
Open chat