fbpx
 

News1 Dicembre 2023by Pasquale TardinoLa formazione non funziona

https://ram-consulting.org/wp-content/uploads/2023/12/La-formazione-non-funziona-1280x721.png

O meglio: la formazione non funziona con…le persone sbagliate!

E’ questa la risposta che ho dato qualche giorno fa ad un’imprenditrice di successo (M.Antonietta), che partecipa alla Master Class Expertise delle Exe Business School il percorso di alta formazione di Ram Consulting Italia, che mi diceva che nel corso degli anni ha provato periodicamente a fare corsi di formazione per il suo staff, ma che solo poche persone ne avevano tratto veramente beneficio.

Ho preso la palla in balzo per isolare i veri motivi che si nascondono dietro alla mancata riuscita di un’attività di miglioramento.

  • Fare formazione spot

La formazione è un percorso di miglioramento costante ed infinito. Fare formazione tanto per fare qualcosa, per motivare un po’ le persone o per aggiungere una qualche skill per ottenere un cambiamento duraturo è pura illusione. Quando qualche imprenditore me la propone la mia risposta è “fai meglio a far fare un bel viaggio” almeno ti ritornano riconoscenti…per un po’.

  • Tentare di formare le persone sbagliate

Nella popolazione aziendale ci sono, oltre a quelli che tirano davvero la carretta, le persone responsabili e appassionate, anche i cosiddetti “scollaboratori” persone che ogni volta che c’è qualcuno che tenta di fare qualcosa di nuovo, vanifica gli sforzi dicendo che è del tutto inutile tanto la situazione, a detta loro non cambierà…senza mai sforzarsi di mostrare “cosa invece bisognerebbe fare” per migliorare la situazione, insomma gli amanti dello status quo e del “già è assai quello che facciamo”.

  • Scegliere docenti o formatori inadeguati

Spesso per risparmiare sul budget si scelgono persone che hanno solo una conoscenza teorica di quello che vorrebbero insegnare, anche se magari si propongono sui social come gli inventori del nuovo metodo di turno, per arricchirsi in poco tempo. Insomma i “fuffa” formatori!

  • Scegli imprenditori come te

Si, scegli persone come te che oltre la conoscenza teorica abbiamo sperimentato in prima persona,  come organizzare il lavoro quello vero, come motivare le persone, che abbiano fatto una vera trattativa o gestito un cliente incaxxato, insomma quello che anche tu fai tutti i giorni sul campo, nel contesto in cui operi e non nell’azienda “mulino bianco” in cui tutto funziona a meraviglia…perché non esiste! Scegli quindi formatori o consulenti che abbiano ottenuto risultati dimostrabili! Si dice che si possa insegnare tutto ciò che si è personalmente ottenuto, è un fatto di etica, di congruenza, altrimenti è meglio credere al detto popolare (quanta saggezza) “fa quello che dico io e non quello che faccio io”.

  • Scegli formatori o consulenti che continuano a studiare

Sì perché la regola “formati o fermati” vale per tutti, soprattutto per chi ogni giorno ha la responsabilità d’indicare ed accompagnare gli imprenditori sulla strada più percorribile, con gli strumenti dell’innovazione continua che il mercato esige.

Naturalmente c’è a monte un prerequisito indispensabile della persona che intende effettuare un percorso di miglioramento, cioè di avere la mente aperta ed una vera consapevolezza (come la M. Antonietta di questa storia) di cosa significa mettersi in gioco per uscire dalle proprie routine e costruirsene di nuove e più profittevoli, perché la verità è che non potremo mai ottenere cose diverse se continuiamo a farle sempre nello stesso modo.

Un formatore tradizionale “spiega” un Coach o un Trainer in Ram Consulting non si limita solo a fornire le indicazioni o gli strumenti necessari per il miglioramento personale ed aziendale, ma ti arricchisce con l’affiancamento diretto di una esperienza che viene assimilata indelebilmente nel tuo background culturale:

“Se me lo spieghi lo dimentico, se me lo fai vedere lo ricordo, se me lo fai provare lo capirò e lo farò mio per sempre”.

Del resto come Socrate c’insegna: ” Il sapere del maestro non è mai ciò che colma la mancanza, quanto ciò che la preserva. Il sapere non è affatto un oggetto contenuto nell’Altro, ma l’effetto di un percorso che ogni soggetto è tenuto a compiere in proprio, senza che esista a garantirlo un tracciato definito a priori”.

Allora se vuoi vivere una vera esperienza trasformativa e sei una persona interessata ad esempio a migliorare la tua capacità di Parlare in Pubblico o di tenere Colloqui Motivazionali o Riunioni coinvolgenti. Oppure di scoprire la nuova frontiera della Comunicazione in video sul Web. In tutti questi casi, o anche per semplice “curiosità” professionale, questa può essere per te l’opportunità per capire invece quando e quanto la formazione funziona.

Infatti, grazie ai tanti anni di esperienza e la continua voglia di migliorare sono riuscito a mettere insieme le conoscenze che ho studiato e quelle che ho acquisito sul campo, che hanno una straordinaria efficacia e che ovviamente portano risultati CONCRETI, come testimoniano le recensioni che puoi vedere su www.leaderspeaking.it

Sarò felice di mostrartele il 6 ed il 13 dicembre ed accompagnarti in un viaggio dove il mondo della COMUNICAZIONE non avrà più segreti. Perché, se ancora non te ne sei reso conto, il primo asset della Leadership rEVOLution è la nostra capacità di Comunicare da Leader, in pubblico, privato e sul web.

Altrimenti se vuoi “solo” conoscere meglio come Comunicare da Leader, scarica la dispensa gratuita 😉

L’Individuo è Vitale nella misura in cui Comunica.

 

 

 

 

 

 

Pasquale Tardino 
Business & Strategic Coach
pasqualetardino@ramitalia.it
335 435785

Condividi