fbpx
 

News26 Luglio 2016by Dante RuscelloRicambio Generazionale in Azienda

“L’azienda di famiglia è una eredità da proteggere e tramandare. E’ il prodotto dell’ultima generazione e l’impegno di ogni generazione nei confronti di quella successiva.” – Giuseppe Agnelli –

La trasmissione delle imprese di padre in figlio sta diventando sempre più complessa, e più rischiosa per le sorti dell’azienda. Su 80.000 imprenditori che ogni anno in Italia affrontano la successione generazionale,

– appena 1/4  supera il primo passaggio;

– il 14% non supera il secondo;

– mentre al terzo rimane in piedi solo il 5% delle imprese;

infine il 63% delle imprese che superano il passaggio generazionale non va oltre il quinto anno.

Il problema è spesso la volontà di gestire in autonomia il passaggio, senza ricorrere a esperti esterni, o la scarsa preparazione ad affrontare la situazione.

Perché rischiare un insuccesso quando potresti avere aiuto da un esperto che ti segue e ti affianca  in tutte le fasi di questo delicato processo?

Ricorda che la mancanza di eredi preparati o la loro inesperienza finisce per danneggiare le complessive performance aziendali!!!!!!!!!!

Il passaggio del Testimone è un “processo” composto da più fasi differenti da impresa a impresa. Noi possiamo AIUTARTI a gestire e pianificare il passaggio, che solitamente è visto come un evento frustrante.

Spesso ho sentito dire ma MIO FIGLIO NON HA ESPERIENZA, MIO FIGLIO NON è PRONTO, OPPURE MIO FIGLIO NON VUOLE FARLO!!!…Ecco questo è  uno dei primi ostacoli alla continuità dell’impresa.

È vero che i figli dei fondatori non sono sempre dotati della vis imprenditoriale del padre per dare proficua continuità all’attività aziendale, ma è ANCHE VERO che tale inadeguatezza è dovuta nella maggior parte dei casi alla mancanza di “PREPARAZIONE” al subentro, preferendo come soluzione quella di rivolgersi all’esterno della famiglia per trovare il successore piuttosto che investire del tempo nella formazione dell’erede.

E ALLORA CHE FACCIO????

Partecipa con Lui a corsi di formazione, coinvolgilo pienamente nella vita aziendale stimolando il suo desiderio di Formarsi  e di mettersi in gioco in un ambiente dove non è il “figlio del capo”, ma colui che costruirà il futuro dell’Impresa. Dovrai permettergli di avere una visione più ampia del business, attribuirgli gradualmente responsabilità e proporgli obiettivi sfidanti; indicargli i “trucchi del mestiere” ma allo stesso tempo consentirgli mano a mano di esprimere la sua essenza, aprendoti al suo punto di vista, ai suoi suggerimenti e al suo spirito di innovazione.

Spesso, chi è alla guida di un’Azienda riflette le stesse problematiche relative al “passaggio del testimone” anche in alcune attività interne che prevedono l’individuazione di risorse responsabili a cui “delegare” compiti e scelte importanti. Difatti, l’imprenditore, vuoi per sua natura vuoi per esperienza, ritiene nella maggior parte dei casi che la delega comporti solo un minore tempo per “fare” e un maggiore tempo per “far fare” e, dunque, per pianificare e controllare. Questo comportamento però genera alla lunga impatti organizzativi negativi nella gestione delle attività e dei rapporti con il Team di lavoro, i fornitori e i clienti.

E allora tutto sta nel costruire una prima linea di Responsabili efficaci, collaborATTORI a cui affidare mansioni importanti e scelte strategiche, da formare e responsabilizzare, e a cui verrà di conseguenza delegata la gestione degli altri componenti del gruppo.

Una soluzione particolarmente utile è sicuramente quella di coinvolgere professionisti esterni che da un lato affiancano l’imprenditore nel processo di successione e dall’altro lo aiutano ad affrontare la “paura della delega”. Lo specialista esterno, imparziale nel valutare competenze e orientamenti dei successori o dei collaboratori, svolgerà il ruolo di supervisore e coordinatore di tutte le fasi della transizione e verificherà l’attitudine delle risorse interne e la loro predisposizione a ruoli di responsabilità, o provvederà, se necessario, a reclutarle dall’esterno attraverso un processo di selezione. Il consulente effettuerà un vero e proprio check-up aziendale, individuando le principali criticità e suggerendo le soluzioni specifiche.

Se hai domande, o sei in questa fase delicata, CONTATTAMI! Insieme al mio Team, sarò lieta di darti tutto il supporto e l’assistenza di cui necessiti.

Ricorda che non bisogna MAI aspettare performance negative prima di adoperarsi, e allora…..AGISCI SUBITO!

 

   

  Vanessa Reccia
Consulente Aziendale

 

I Prossimi Eventi Ram Consulting

martedì 13 settembre – h. 15.30/19.30
Workshop formativo Ram Smart Business
La Vendita che Attrae
Benevento

martedì 11 ottobre – h. 9.30/18.30
Workshop formativo SinergyRam
Costruire e Gestire un Team Vincente
Holiday Inn C.C. Vulcano Buono – Nola

martedì 8 novembre – h. 9.30/18.30
Workshop formativo SinergyRam
Marketing Online
Holiday Inn C.C. Vulcano Buono – Nola

martedì 13 dicembre – h. 9.30/18.30
Workshop formativo SinergyRam
Le Nuove “Ricette” del Business
Holiday Inn C.C. Vulcano Buono – Nola

 Data: 26 luglio 2016

Salva

Salva

Condividi
Torna Su
Open chat