News9 Ottobre 2020by Silvia LansioneI costi invisibili della Non Qualità del Personale

https://ram-consulting.org/wp-content/uploads/2020/10/Non-Qualità-del-Personale.png

Silvia, i miei collaboratori tendenzialmente lavorano bene ma non sono completamente coinvolti nonostante non gli faccia mancare nulla, anche a livello economico. Ho il timore che possano andarsene.”

“Ho dei collaboratori che mi generano soltanto problemi e inefficienze con clienti e collaboratori. Ho serie difficoltà a gestirli nonostante abbia provato tantissimi approcci”.

 

Se leggendo hai pensato che anche nella tua azienda esistono situazioni simili,

se spesso hai la sensazione che la tua squadra non viaggia alla stessa velocità con cui viaggi tu,

se anche tu ti sei accorto di avere in azienda dei collaboratori davvero problematici con i quali, nonostante i ripetuti sforzi e i diversi approcci tentati, alla fine nulla sembra cambiare…

 

Beh, allora è arrivato il momento di chiederti: “quanto mi sta costando tutto questo?”

 

 

NELLA TUA AZIENDA CI SONO PERSONE INEFFICIENTI O INADATTE?

 

…PENSACI UN ATTIMO…

  1. Ci sono persone in azienda che generano ripetutamente problemi o inefficienze con clienti o collaboratori? Se si, credi ci siano possibilità di miglioramento per loro oppure nutri dubbi riguardo alle loro reali capacità?
  1. Ci sono collaboratori che mantieni in azienda soltanto perché sono lì da tanti anni o perché sei legato a loro da vincoli di altro genere?
  1. Ci sono funzioni in azienda formalmente presidiate da qualcuno ma che di fatto richiedono il tuo intervento per essere svolte realmente e che quindi ti fanno perdere tempo?
  1. Se si, quali azioni hai messo in campo fino ad ora per risolvere la situazione? Hai ottenuto miglioramenti o stai solo “tirando avanti” sperando che la situazione migliori?

 

Ebbene, questi sono solo alcuni degli interrogativi che rivelano se nella tua azienda ci sono persone INADATTE al proprio ruolo o peggio ancora proprio negative e che di conseguenza ti causano grossi problemi in azienda.

 

QUAL È IL VERO PROBLEMA

 

QUESTE PERSONE SE NON LE GESTISCI, LE SUBISCI.

 

Le persone inefficienti in azienda sono quelle che ti creano l’80% dei problemi, non solo con i clienti ma anche con la tenuta del resto del gruppo.

Il punto è che finché la situazione non degenera causando difficoltà evidenti con i clienti o all’interno del gruppo o addirittura un elevato turn over, tendi generalmente a “sopportare” questa condizione e quasi a considerarla normale.

Magari fai dei tentativi per risolvere la cosa ma la tendenza naturale sarà quella di continuare a fare affidamento su di lui o sperare che migliori…

E INTANTO?

Intanto succede che si creano danni invisibili nella tua azienda cioè danni di cui cioè non hai immediata contezza nel breve periodo ma che poi ESPLODONO SUCCESSIVAMENTE nel medio/lungo periodo. Ma a quel punto diventa estremamente difficile recuperare…

 

I DANNI INVISIBILI DELLA NON QUALITÀ DEL PERSONALE

 

Il Costo della Non Qualità – C.N.Q.- è un concetto secondo il quale è meglio investire tempo e denaro nella prevenzione degli errori piuttosto che risparmiare prima e pagare in seguito un conto molto più salato.

Nel C.N.Q. non guardiamo infatti ai costi diretti, ma piuttosto ALL’EFFETTO VALANGA che si verrà a creare più avanti nel processo.

 

Per comprendere bene il concetto LEGGI QUESTO CASO STUDIO:

Uno studio condotto alla Hewlett Packard ha mostrato che scoprire e sostituire subito un fusibile che non funzionava costava 2 cent.

Mentre se l’errore invece veniva scoperto e riparato quando il computer era già sulla catena di montaggio, sostituirlo costava 4 volte di più.

Al punto di controllo finale scoprire e riparare l’errore costava 50 volte di più.

E se l’errore veniva scoperto soltanto quando il computer era già nelle mani del cliente, avrebbe potuto costare anche qualche centinaio di dollari!

 

MORALE: Più il tempo passa, più il costo del fusibile non funzionante aumenta. I COSTI DERIVANTI DA UN ERRORE O DA UN PROBLEMA NON RISOLTO AUMENTANO IN MODO ESPONENZIALE NEL TEMPO.

Questo accade in ogni aspetto della gestione aziendale, compreso, appunto, quello del personale.

 

C.N.Q.: ALLORA…QUANTO TI STA COSTANDO?

 

Basta una persona sbagliata in un ruolo chiave dell’azienda per:

  • Bloccare il lavoro degli altri collaboratori
  • Rendere il budget irraggiungibile
  • Demotivare tutto il team
  • Sprecare i soldi di campagne promozionali

Insomma, i costi di un “fusibile umano” non funzionante possono essere elevatissimi, addirittura cento o mille volte più grandi della retribuzione pagata a quella persona! Un costo davvero esorbitante!

Ci avevi mai pensato?

 

 

COME GESTIRE QUESTI CASI?

 

Le soluzioni variano da caso a caso e dipendono da una serie di fattori ma sicuramente possiamo tracciare alcuni punti fermi:

 

  • il primo step è un’INDAGINE approfondita della scena aziendale e del team di lavoro per individuare l’eventuale presenza di persone improduttive e constatare se sono effettivamente tali oppure no.

    Infatti non ogni collaboratore poco produttivo è un cattivo collaboratore e talvolta, capendo le cause del comportamento e cambiando una serie di condizioni, la persona può rifiorire e tornare a produrre.

  • Laddove dalle indagini risultasse che il collaboratore è effettivamente inadeguato, beh, in questi casi la parola d’ordine è GESTIRLO, evitando ciò di prolungare o subire la situazione.

  • Se il collaboratore si trova in un ruolo cruciale per l’azienda qui la prima cosa da fare è rimuoverlo immediatamente da quel ruolo e impedirgli che possa gestire altre persone – che siano clienti o collaboratori.

  • Valuta, infine se ci sono possibilità di aiutarlo, ad esempio ricollocandolo in altro modo. In caso contrario una persona inadeguata ti costa di meno tenerla a casa.

 

Naturalmente questi sono solo degli spunti di riflessione poiché nella realtà la gestione di queste situazioni è piuttosto delicata.

Le azioni da intraprendere infatti devono essere risolute ma messe in pratica nella maniera adeguata rispetto a quella che è la scena aziendale, il ruolo e i diversi interlocutori.

Fondamentale, come sempre, è l’accurata analisi della scena.

 

Vuoi capire come migliorare la gestione del tuo team o di alcuni collaboratori in particolare?

 

Scrivimi o contattami su Linkedin per effettuare un’analisi gratuita della tua scena aziendale. 😊

 

Silvia Lansione
Business Management Consultant
silvialansione@ramitalia.it – 329 3859803

Torna Su
Open chat