fbpx
 

News18 Giugno 2021by Lubna BoulahiaConosci IL Goal 9 di AGENDA2030?

https://ram-consulting.org/wp-content/uploads/2021/06/lubna_Tavola-disegno-1.png

Cos’è AGENDA2030?

Sono sicura che molti dei nostri lettori ne hanno già sentito parlare, molti altri probabilmente no.  In qualunque delle due categorie ti identifichi, non è rilevante.

Agenda2030 è un piano d’azione per le persone, gli enti governativi e il pianeta. Il suo obiettivo è il conseguimento di  17 Goal da raggiungere entro il 2030: in termini di sostenibilità ambientale,economica e sociale.

In questo mailing intendo approfondire, in particolare, le dinamiche che hanno portato alla realizzazione del Goal 9 di AGENDA2030 che ha come obiettivo quello di sfruttare le opportunità tecnologiche.

 

 “Come nasce Agenda2030”

AGENDA2030 nasce nel 1987, quando il Rapporto Brundtland definiva la sostenibilità come: “il soddisfacimento dei bisogni della generazione presente senza compromettere la possibilità delle generazioni future”.

Concetto della sostenibilità legato esclusivamente alle tematiche ambientali.

Nel 1991 per la prima volta, 178 Governi sottoscrivono un documento che definisce delle linee guida comuni, che spiegano “sul come agire” verso la costruzione di un mondo sostenibile.

Nasce AGENDA21 che muta profondamente il concetto di “sostenibilità”, integrandolo alla sfera economica e sociale.

Per attuare una vera e propria rivoluzione di senso è necessario partire da nuovi modelli sociali, che vedano la propria attuazione nei cambiamenti comportamentali degli individui.

Insomma, il nostro futuro dipende dalle nostre scelte!

Gli obiettivi stipulati con Agenda21 non vennero attuati concretamente.

Nasce così nel 2015, a New York, AGENDA2030

Modello che definisce e struttura il tema della sostenibilità, declinando obiettivi perseguibili sia a livello locale che globale e definendo attuazioni politiche che vedono nella sostenibilità l’unica strada possibile per costruire un futuro migliore.

Sono stati sviluppati a tal proposito 17 obiettivi guida da perseguire entro il 2030, e che vedono la tecnologia come catalizzatore per attuare la costruzione di un mondo sostenibile in tutte e tre le sue declinazioni

  •  

1.AMBIENTE

2.ECONOMIA

3.SOCIETÀ

 

Il Goal 9: la tecnologia oggi fa parte delle nostre vite.

Siamo nel mezzo di una rivoluzione non solo di processo, ma di senso e che vede la tecnologia come motore di cambiamento. Come ogni rivoluzione industriale, la tecnologia porta con sé processi negativi e positivi.  La trasformazione digitale è un cambiamento così velocizzante e impercettibile che è difficile starci dietro.

Siamo in una fase cruciale.

Dobbiamo decidere se essere individui passivi e subire comunque i mutamenti di una trasformazione in atto o diventare attori attivi sfruttando le opportunità della tecnologia!

A tal proposito il goal 9 di AGENDA2030 afferma che gli Stati dovranno collaborare a livello globale al fine di produrre sapere scientifico e tecnologie innovative.

Attraverso una adeguata preparazione e conoscenza è infatti, possibile gestire positivamente l’innovazione digitale sfruttando le opportunità della tecnologia

Purchè tale conoscenza venga efficacemente divulgata tra:

  1. Istituzioni
  2. Imprese
  3. Cittadini

 

Una buona conoscenza del settore digitale ci permette di governare le nuove dinamiche tecnologiche a nostro vantaggio.

Numerose PMI tradizionali con l’avvento del digitale hanno sfruttato poco le opportunità offerte dalla tecnologia. Piccoli commercianti tutt’ora credono che il miglior approccio di profitto sia il “passaparola” e si pongono scettici verso le pratiche digitali.

Ogni cambiamento globale produce un atteggiamento volto al conservatorismo della propria zona di comfort. In questa fase, invece, è necessario abbracciare i nuovi paradigmi tecnologici, al fine di gestirli e ottimizzarli per le nostre attività.

L’innovazione digitale è un qualcosa che riguarda tutti noi in prima persona, non è un processo alla quale possiamo scindere, anche se decidessimo di essere offline nel mondo, implicitamente ne subiremo comunque le conseguenze, perché è una rivoluzione in atto!

Spetta a noi scegliere se sfruttare in modo positivo le opportunità tecnologiche, oppure essere attori inermi.

 

 

 

Lubna Boulahia
Consulente Marketing & Copywriter

Condividi
Torna Su
Open chat