News11 Aprile 2016by giovanni accettolaCome creare il tuo primo video

Hai mai riflettuto su come oggi la comunicazione non sia affidata solo alle parole?

Abbiamo tanti strumenti a disposizione per poter esprimere un messaggio, e non necessariamente dobbiamo utilizzare le parole. Basti pensare all’espressione che possiamo fare con il nostro volto o con il nostro corpo, alle emozioni e le sensazioni che può provocare un disegno. Oppure al fatto che la comunicazione può avvenire anche semplicemente attraverso il modo di comportarsi, mettendo in evidenza un aspetto o un altro a seconda di quello che le nostre azioni devono o vogliono esprimere.

2016_04_10a

Ma a mio avviso oltre ad essere importante (per fortuna) il contenuto della comunicazione, è altresì doveroso adeguarsi alle abitudini e ai trend più moderni in tema di comunicazione, e sotto questo aspetto uno degli elementi che non può essere in alcun modo trascurato è senza dubbio il tempo.

La velocità di una comunicazione è diventata, infatti, uno dei fattori determinanti, sia per la trasmissione di un messaggio ma anche per la ricezione dello stesso, in altre parole il ritmo frenetico che ha preso la nostra vita fa si che un messaggio diventi efficace quanto più breve è il tempo necessario per inviarlo e, al contempo, quanto più breve è il tempo di apprendimento del destinatario.

2016_04_10b

Ecco allora che affidare il proprio messaggio ad un video è diventata una delle soluzioni più efficaci in termini di comunicazione più potenti attualmente disponibili perché arriva più facilmente al risultato. Ma soprattutto perché al giorno d’oggi è sempre più semplice realizzare un video e condividerlo, basta un dispositivo mobile (e ce lo abbiamo tutti), una connessione dati che consente di restare sempre collegati con la rete (e pure questa ce la abbiamo tutti), un contenuto o un’idea (e qui invece non sempre ce li abbiamo) ed il gioco è fatto.

Secondo recenti ricerche, il video online rappresenta il 50% del traffico mobile e il 65% dei video spettatori guardano più di ¾ di un video online, e questi numeri sono destinati a crescere ancora nel corso dei prossimi mesi.

Diventa quindi fondamentale, sia che tu voglia promuovere la tua azienda, sia che tu voglia comunicare in maniera efficace per scopi personali, confezionare un messaggio che sia immediato, chiaro e coinvolgente,  in modo da avere più opportunità di fare centro. E magari affidare il tutto ad un video.

2016_04_10c

Al prossimo corso Public Speaking InsideOut farò vedere come è possibile, in pochi passi, preparare e realizzare un video che contenga tutte le informazioni necessarie da trasmettere, le parole da utilizzare, lo schema da seguire che, ovviamente calibrato con qualche piccolo accorgimento per una singola occasione, può essere sempre valido.

Con la tecnologia di oggi ci sono opportunità che danno un grande vantaggio. Un video, oggi, è in grado di dare a qualsiasi situazione una spinta davvero forte verso l’eccellenza.

Intanto voglio darti subito una piccola anticipazione facendoti vedere quali sono le 3 Fasi della Comunicazione da seguire per ottenere un buon risultato

IFramev

Se vuoi approfondire le tue competenze in tema di comunicazione, migliorare la tua esposizione ed imparare a realizzare dei video efficaci da condividere con i tuoi amici, i tuoi clienti o per posizionarti meglio sul web, allora non puoi mancare al prossimo corso

publicspeaking_14-15.04.16

Per tutte le info sulle due giornate di formazione e per scaricare un mini E-book sulla Comunicazione

clicca qui

Ti aspetto

Giovanni Accettola
Web & Social Media Specialist
giovanniaccettola@ramitalia.it


I Prossimi Eventi SinergyRam

giovedì 14 e venerdì 15 aprile 2016

Workshop formativo
PUBLIC SPEAKING INSIDEOUT
Come diventare un vero leader nella comunicazione

Data: 9/04/2016

Condividi
Torna Su
Open chat