News17 Dicembre 2020by Samanta BertolottiCiak2020 #9 – Tra dire e fare… Cos’altro c’è di mezzo?

https://ram-consulting.org/wp-content/uploads/2020/12/Samanta_avatar_orizzontale_CIAK2020-9.jpg

Automation: non affogare nelle attività!

Capita a tutti di impostare un Obiettivo, pianificare i passaggi per raggiungerlo, ma perdersi strada facendo. Spesso l’intuizione era buona e sicuramente avrebbe portato dei risultati, ma non abbiamo avuto il tempo necessario per seguirla.

Oggi il potenziale cliente reclama la Tua presenza costante, Ti vuole sempre accanto a lui pronto a rispondere ai suoi specifici bisogni. Ma come si fa? Devi conoscere le sue mosse e imparare a prevederle!

 

Scopri dove vivono e quali sono le abitudini dei pesci che vuoi pescare

•  Studia il percorso fatto dai Tuoi clienti

In che modo hanno conosciuto la Tua attività?
Hanno cercato informazioni su di Te? Dove? Cosa li ha spinti a farlo?

Quali azioni hanno compiuto prima di arrivare alla conversione?

Come hanno acquistato? Quando e con quale mezzo?

Perché hanno acquistato? Qual era il loro bisogno?

 

Scegli l’esca idonea, il luogo e il momento

•  Scopri il modo migliore di stabilire un contatto
Quali mezzi di comunicazione utilizzano? Come e quando?

 

Butta l’amo e aggancia il pesce

•  Pianifica il piano d’azione (funnel)

Scegli i canali su cui puntare e stabilisci in quale momento del percorso utilizzarli.

Qual è il messaggio che vuoi trasmettere? Con quale linguaggio (es. informale o formale)?
E alla fine non dimenticare mai di fidelizzare!

 

Ok ma adesso si ripresenta il problema iniziale: dove trovare tempo?

 

Chi come Te ha un’attività sente quasi ogni giorno il bisogno di sdoppiarsi, 24 ore non sono mai sufficienti! Certo alcune cose possono essere (giustamente) delegate, ma ammettiamolo, siamo un po’ maniaci del controllo.

Quindi, o scopriamo come moltiplicare le ore di una giornata o impariamo a cambiare approccio!

Il Tuo funnel prevede sicuramente delle attività ripetitive e i Tuoi clienti sono tantissimi (o lo saranno presto). Quindi non puoi pensare di usare la Tua posta elettronica per inviare un’email personale ad ognuno, di ricordarti a memoria la data del loro compleanno o l’ammontare della spesa annuale per attivare una promozione dedicata. Ma non puoi nemmeno mandare un messaggio generico a tutti, perché ogni potenziale cliente vuole sentirsi unico e coccolato.

Ti svelo un segreto, per avere più tempo e non perdere preziose conversioni basta scegliere lo strumento adatto o il consulente giusto.

Le operazioni ripetitive lasciale fare ad un software!

 

Esistono diverse tipologia di programmi che Ti permettono di:
•  rendere automatiche delle attività,
•  sviluppare e implementare campagne multicanale,
•  tracciare il comportamento di clienti attuali e potenziali.

In questo modo potrai creare campagne con contenuti personalizzati e gestirle in modo automatico senza la necessità di un continuo intervento. Potrai misurarne l’andamento, il rendimento e la loro efficacia.

Il Tuo cliente non si sentirà mai più solo e diventerete inseparabili!

Se sei in difficoltà affidati sempre e solo a consulenti qualificati.
Un esperto del settore può fornire un prezioso supporto alla Tua attività, partendo da un’analisi approfondita e pianificando un funnel capace di produrre gli effetti desiderati (anche in un anno come il 2020).

Diffida dalle imitazioni!

 

Samanta Bertolotti

Samanta Bertolotti
Art Director e Web Writer

Condividi
Torna Su
Open chat