fbpx
 

News22 Gennaio 2021by Samanta BertolottiCi comportiamo come tacchini

https://ram-consulting.org/wp-content/uploads/2021/01/Samanta_avatar_orizzontale_CIAK2021-1.png
Sei un tacchino?
Scoprilo!

 

Entriamo subito nel vivo de La Persuasione nel Marketing. Dopo aver letto questo Ciak scommetto che guarderai i tacchini con occhi diversi…

C’era una volta mamma tacchina, affettuosa, attenta e protettiva coi piccoli… che facevano pio-pio.

Si, devi sapere che se uno dei suoi pulcini non pigola la tacchina lo ignora.
No, la tacchina non è una cattiva madre, ma il suo istinto è controllato da un segnale sonoro.

Altri mezzi di identificazione usati dagli animali, come olfatto e vista, per lei sono del tutto irrilevanti. Se il pulcino non fa pio-pio non è degno di nota.
È il pigolare a scatenare nella tacchina la sequenza di comportamenti atti a prendersi cura del suo piccolo.

Queste sequenze comportamentali automatiche sono presenti in molte specie animali… io e te non siamo esclusi.

Ogni giorno affrontiamo una giungla urbana satura di stimoli e non possiamo permetterci di perdere tempo a riconoscere e analizzare tutti gli aspetti di ogni situazione. Ci servono scorciatoie!

Proprio come la nostra tacchina, a fronte di uno specifico segnale attiviamo il pilota automatico persemplificare il processo decisionale e trarre conclusioni con pochi elementi chiave.

Questi automatismi si basano su stereotipi presenti nella personalità e nel patrimonio culturale di ognuno di noi. Ci affidiamo sempre più spesso a loro per risparmiare tempo ed energia mentale.

Costoso = Buono

 

Se ad esempio siamo stati abituati a pensare che se si paga tanto, si ottiene tanto e abbiamo visto più volte confermata questa regola. Quando ci troveremo nella situazione di volere qualcosa di valore reagiremo allo stimolo del prezzo con la risposta programmata legata allo stereotipo Costoso = Buono.

Gli stereotipi hanno la capacità di orientare le nostre scelte. In questo caso è sufficiente il prezzo a farci prendere una decisione perché è l’elemento che associamo alla qualità di un articolo.
È una scommessa sommaria, ma nella maggior parte dei casi funziona benissimo.

 

Se pensiamo alla nostra tacchina, non è affatto assurdo che risponda col comportamento materno al singolo segnale poiché solo i pulcini sani producono quel particolare pio-pio.

Le persone sono in grado di prendere decisioni razionali, ma molto spesso non lo fanno.

 

Conoscere i meccanismi che inconsapevolmente guidano il nostro cervello e le nostre scelte è fondamentale per la Tua strategia di marketing. Anche solo piccoli accorgimenti possono fare la differenza!

To be continued…

Adesso non dimenticare il tacchino quando pianifichi la Tua strategia!

 

Samanta Bertolotti

Samanta Bertolotti
Art Director e Web Writer

Condividi
Torna Su
Open chat