fbpx
 

BlogNews21 Maggio 2020by Silvia LansioneBonus Pubblicità: la misura adesso copre il 50% degli investimenti

NUOVA MODIFICA AL BONUS PUBBLICITÀ: LA MISURA ADESSO COPRE IL 50% DEGLI INVESTIMENTI

Con il
https://ram-consulting.org/wp-content/uploads/2020/05/Schermata-2020-05-21-alle-15.14.09.png

NUOVA MODIFICA AL BONUS PUBBLICITÀ: LA MISURA ADESSO COPRE IL 50% DEGLI INVESTIMENTI

Con il DL “Decreto Rilancio” del 13 maggio 2020 aumenta il valore del bonus pubblicità che verrà concesso nella misura del 50% (rispetto al 30% previsto dal “Cura Italia”) del valore di tutti gli investimenti effettuati (e non più entro il 75% dei soli investimenti incrementali), nel limite massimo di spesa di 60 milioni di euro. Le nuove domande potranno essere presentate tra il 1° ed il 30 settembre 2020.

 

Parliamo quindi del credito d’imposta per le imprese, i lavoratori autonomi e gli enti non commerciali in relazione agli investimenti pubblicitari incrementali effettuati sulla stampa quotidiana e periodica, anche online, e sulle emittenti televisive e radiofoniche locali.

Vediamo come funziona:

COM’ERA PRIMA

Il bonus pubblicità prevedeva un credito d’imposta pari al 75% della spesa incrementale sostenuta in campagne pubblicitarie effettuate sulla stampa quotidiana e periodica e sulle emittenti televisive e radiofoniche locali, analogiche o digitali.

Per richiedere l’agevolazione era necessario presentare un preventivo di spesa, all’Agenzia delle Entrate, dal 1° al 31 marzo di ciascun anno.

 

COS’È CAMBIATO CON IL “DECRETO RILANCIO”

 

  • Aumenta il valore del bonus pubblicità che verrà concesso nella misura unica del 50% (rispetto al 30% previsto dal “Cura Italia”) del valore di tutti gli investimenti effettuati (e non più entro il 75% dei soli investimenti incrementali), nel limite massimo di spesa di 60 milioni di euro stabilito ai sensi del comma 3 dell’articolo 57-bis

 

  • Le nuove domande potranno essere presentate tra il 1° e il 30 settembre 2020.

Restano valide le domande già presentate tra il 1° ed il 31 marzo 2020.

 

  • E’ possibile inoltre presentare unanuova domanda sempre nel periodo dal 1 al 30 settembre 2020 se si sono ampliati gli investimenti e si vuole usufruire delle condizioni agevolate. Entro il 31 gennaio 2021  andrà presentata la dichiarazione sostitutiva sugli investimenti effettuati nel 2020. 

 

  • Valido per tutte le spese pubblicitarie sostenute sui giornali online, tv e radio;

 

  • Adatto a qualunque genere di impresa, dalla locale alla nazionale;

Attenzione: L’ammontare complessivo dell’investimento deve superare almeno dell’1% l’importo degli analoghi investimenti effettuati sulla stessa tipologia di mezzo d’informazione nell’anno precedente.

Questa regola resta invariata, anche con la rimodulazione del credito d’imposta al 50% sull’intero investimento. La misura dell’agevolazione è cambiata, e si applica non più solo alla parte incrementale dell’investimento, ma all’intera somma spesa nel 2020 sullo stesso tipo di mezzo d’informazione. Ma il diritto all’agevolazione resta condizionato al fatto che gli investimenti siano incrementali di almeno l’1% rispetto all’anno prima.

 

IN COSA POSSIAMO AIUTARTI

Se hai un’azienda e ti piacerebbe sfruttare le opportunità del marketing digitale ma credi che l’investimento in questo periodo sia troppo oneroso, noi di Ram Consulting ti offriamo l’opportunità di finanziare le attività di Marketing attraverso il Bonus Pubblicità sfruttando la nostra testata giornalistica online Sinergicamente.

Per noi di Ram l’Impresa è importante e lo è ancora di più in un momento come questo di grande emergenza sanitaria, economica e psicologica.

Ecco perché, grazie agli strumenti che abbiamo collaudato, ogni giorno aiutiamo l’imprenditore a migliorare la sua impresa e farla diventare progressivamente più grande.

 

Vuoi saperne di più su come finanziare il marketing della tua azienda con il Bonus Pubblicità? Scrivici  e saremo lieti di darti tutte le informazioni necessarie.

 

RICHIEDI UNA TELEFONATA

Silvia Lansione
Business Management Consultant
silvialansione@ramitalia.it – 329 3859803

Condividi