fbpx
 

BlogNews3 Maggio 2021by giovanni accettolaAmazon, voglio saperne di più

https://ram-consulting.org/wp-content/uploads/2021/05/giovanni_Tavola-disegno-1-01.jpg

Non è più una sorpresa parlare di rivoluzione digitale, oggi quasi tutte le nostre abitudini quotidiane sono cambiate e vanno nella direzione digitale. I nostri smartphone ci consentono di fruire di contenuti in tempo reale e on-demand, ossia quando vogliamo richiederli. Anche e soprattutto per soddisfare il nostro desiderio di fare acquisti.

Da un anno a questa parte, poi, le restrizioni a cui spesso siamo stati costretti a sottostare ci hanno fatto trascorrere online ancora più tempo, motivo per cui le aziende, che siano di prodotto o di servizio, hanno dovuto tutte adeguarsi al digitale nella loro strategia di comunicazione e di vendita. Anche se poi spesso si commette l’errore di pensare che basti fare un bel sito web, avere un profilo social attivo o una campagna di web advertising per raggiungere facilmente gli obiettivi prefissati.

Quando si parla di business, però, la parolina magica che è sempre accesa nelle menti di chi fa impresa è vendere. Ed in questo panorama dove ormai tutto viene visto prima nella sfera online e poi in quella offline (cosa che non mi trova comunque d’accordo: bisogna prima essere che apparire) anche la vendita viene sempre più associata alla sfera del web.

Imparare a vendere online non è semplice. É necessario innanzitutto capire cosa vendere, a quale prezzo venderlo, quale piattaforma E-commerce utilizzare, come pubblicizzarsi e come convertire gli utenti in clienti. Inoltre mettere in piedi un’attività di vendita online può essere davvero impegnativo e richiedere molto tempo.

Con la disponibilità delle nuove tecnologie tuttavia è possibile rendere queste operazioni più semplici, come nel caso di Amazon, il colosso mondiale delle vendite online. Scommetto che anche a te è capitato di voler acquistare un prodotto sul web o di aver fatto un acquisto online e la prima operazione che hai fatto è stata quella di cercare quel prodotto su Amazon.

E allora… se sei un’azienda e hai un prodotto o più prodotti da vendere, ti sei mai chiesto se sia o meno il caso di metterli in vendita su Amazon?

Tre sono i primi aspetti che devi necessariamente conoscere per prendere confidenza con questa piattaforma in maniera diversa da come magari sei stato abituato a farlo finora:

  • perché può essere utile vendere su Amazon
  • cosa vendere su Amazon
  • come vendere su Amazon

 

Di questo ed altri aspetti legati alla vendita su Amazon parlerò venerdì prossimo nel webinar gratuito

Insieme alla mia collega Martina Pengue, che parlerà invece sulle potenzialità di Fb Shop, cercherò di iniziare a presentarti le potenzialità di questa piattaforma che, se utilizzata nel modo corretto, può rappresentare una grande opportunità di business.

Un’anticipazione, però, voglio dartela subito: mettere un prodotto online non significa in automatico riuscire a venderlo. Se hai già un brand riconosciuto sul mercato che vende online lo sbarco su Amazon può facilitarti nell’ampliare l’offerta, ma sappi che la vendita online è un canale molto impegnativo che necessita di risorse umane ed economiche adeguate per gestirlo nel modo corretto.

Se ti è piaciuto questo articolo o hai qualcosa da chiedermi prima del webinar, puoi inviarmi una mail a giovanniaccettola@ramitalia.it e sarò ben lieto di fornirti il mio supporto.

VOGLIO PARTECIPARE AL WEBINAR

 

Giovanni Accettola
Consulente Web & Marketing
giovanniaccettola@ramitalia.it

Torna Su
Open chat