fbpx
 

BlogNews29 Aprile 2020by Filomena Pietrangeli10 consigli di Marketing per ripartire alla grande!

__Ciao,
manca ormai poco alla ripartenza! ????
Eppure: come hai gestito la comunicazione in questo periodo? Hai seguito i consigli che ti avevo fornito all’inizio
https://ram-consulting.org/wp-content/uploads/2020/04/Strategia-per-1024x1024.png

Ciao,

manca ormai poco alla ripartenza e alla preannunciata fase due! ????
Eppure: come hai gestito la comunicazione in questo periodo? Hai seguito i consigli che ti avevo fornito all’inizio della quarantena? (Mi riferisco a questi qui ) Sei stato presente per i tuoi “follower”? Hai fornito contenuti di valore, conoscenza e tenuto i tuoi clienti informati per rassicurarli sui loro ordini/consegne?

Ricorda: sulla linea della partenza, appena il semaforo diventerà di colore verde dobbiamo….SCATTARE!

Come ti ho dato dei suggerimenti su come comunicare in questa quarantena, adesso ti fornirò altri consigli che spero ti possano tornare utile per questa “fase 2” !

Quali sono le azioni da mettere in campo in questa fase?

La combo del marketing resta sempre questa:
 ESSERCI, fornire RISPOSTE ad esigenze della tua utenza e DIFFERENZIARSI!

Come farlo?


Ecco i miei 10 suggerimenti!

  1. Anticipa ai tuoi followers qualche novità tramite Storie Instagram: può essere qualcosa che troveranno appena riaprirai che riguarda una nuova rubrica live, un nuovo sito e-commerce, una nuova organizzazione del lavoro, una nuova promozione…
    Insomma, a te la scelta!

  2. Perché non riservi un coupon di sconto particolare a chi si registra? (Compilando un form su una Landing Page o tramite Campagne Facebook di generazione contatti). Sarà molto gradito e ti permetterà di avere più contatti da trasformare poi in contratti!

  3. Continua con le campagne di Lead Generation, cioè generazione contatti!
    Lo so, l’ho anche consigliato all’inizio della quarantena,  ma è fondamentale continuare!
    Pensa ad un catalogo prodotti o ad una dispensa informativa su una tematica o le domande che più ti pongono i tuoi clienti da poter far scaricare gratuitamente (ovviamente ti dovranno compilare il form, prima!)

  4. Mostra ai tuoi follower che stai sanificando i locali e che stai adottando tutte le misure di precauzione che sono necessarie. Ciò li tranquillizzerà!

  5. I servizi online non finiscono qui!
    Questa “sventura” ha portato con sé un fattore positivo: ci ha permesso di riqualificare e sfruttare appieno gli strumenti digitali!
    Procedi attraverso le prenotazione online, utilizza skype, whatsapp business, email marketing, campagne facebook, social media…. insomma! Tutto ciò che ti permetterà di continuare ad operare e offrire servizi maggiori. In questa fase ce ne sarà ancora bisogno!

  6. Controlla la tua scheda di Google My Business: aggiornala con offerte, informazioni sui tuoi orari e quant’altro! Non farti cogliere impreparato dai tuoi clienti!

  7. Riorganizza il lavoro del team!
    Che c’entra il marketing con questo?! … C’entra eccome!
    Per far funzionare bene una strategia ci deve essere un flusso di lavoro ben organizzato!

    Quindi: Non cominciare subito con il nuovo…controlla prima a che punto eri rimasto, ricontatta i vecchi clienti e concludi ciò che è in sospeso. Così non ci saranno potenziali clienti orfani e abbandonati! Dopo aver fatto questo, potrai procedere con i nuovi contatti generati dalle campagne Facebook di generazione contatti (…quelle che ti dicevo prima!)

  8. Tieni aggiornati i tuoi clienti!
    Hai ripreso la tua attività…Ottimo! Non aspettare che siano i clienti a chiamarti per essere informati sul loro ordine, sulla consegna e tanto altro. Verifica tutti gli ordini lasciati in sospeso e anche qui, sii tu ad informare per primo i tuoi clienti.
    Come già detto in un mio articolo, il customer care, cioè l’assistenza clienti, è il diamante grezzo spesso sottovalutato in azienda! (Rileggi l’articolo a riguardo, qui )

  9. Attiva una comunicazione segmentata per incrementare il livello di fidelizzazione dei clienti esistenti!
    Cioè?
    Chi ha già comprato da te e ha avuto un’esperienza positiva continuerà ad acquistare perché crede in te e in quello che offri; si viene ad instaurare un vero e proprio rapporto di fiducia tra venditore e cliente. Inoltre i clienti diventano anche testimonial del tuo brand e grazie al cosiddetto passaparola possono portarti nuoci contatti e clienti in azienda!

    Ci dimeniamo sempre a trovare nuovi clienti, quando bisognerebbe semplicemente dare un valore a quelli che già lo sono!

  10. Distinguiti da tutti gli altri!

Vuoi usare una promozione come altri 300 mila?…bene! Perché quelle persone dovrebbero scegliere te piuttosto che un altro che vende i tuoi stessi prodotti?
Guarda, te lo dico con tutto il cuore, anche come rispondi al telefono o un sorriso può fare la differenza!
Dire e ripeterti da solo che sei il primo in Europa, che hai il negozio più bello e che ti piace il tuo lavoro, fidati non serve! Sono i clienti a doverti acclamare come il primo. Sono i clienti a raccontare ad altri amici che si sono trovati bene da te.
 Quindi, anche per le promozioni, contraddistinguiti così che i tuoi clienti possano vedere che sei una “mucca viola”. Ricorda che il “minor prezzo” è la scappatoia per non distinguersi, per fare sempre le stesse cose e perché si è a corto di idee.

 

Ti lascio con una frase di Seth Godin, tratta da un suo libro “La mucca viola”!

Ti farà riflettere e soprattutto apprezzare la tua unicità. In questa ripartenza sii unico, mettendo in pratica azioni diverse dal ciò che hai sempre fatto!

L’essere straordinari comporta il rischio di non piacere a qualcuno, e questo fa parte della definizione del termine stesso “straordinario”. Nessuno ottiene mai l’approvazione unanime di tutti. Il meglio che il timido possa sperare è di passare inosservato, ma chi emerge, per forza di cose, va incontro anche alle critiche e al dissenso. Dove abbiamo imparato la paura di sbagliare? Per la maggior parte l’abbiamo imparata a scuola. E’ lì che abbiamo iniziato a pensare che conviveva starcene al nostro posto, colorare il disegno senza uscire dai margini, non forse troppe domande durante la lezione ed eseguire il compito nel modo in cui ci veniva richiesto. […] In un mercato affollato seguire le regole significa fallire, non emergere equivale a essere invisibili.

 

Ogni Azienda racconta una bella storia di unicità, passione e dedizione…

perché quindi uniformarsi a tutti gli altri?!

Se vuoi essere guidato in questa fase di ripartenza,
CHIAMAMI PER UNA CONSULENZA GRATUITA!
(Puoi anche scrivermi per mail o sui miei canali social!)

 

Ti abbraccio virtualmente ????

 

 

Filomena Pietrangeli
Marketing & ADS Analyst
filomenapietrangeli@ramitalia.it
331 1414894

Torna Su