Torna su

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

C’è poco da fare: il web ed il digitale hanno cambiato le nostre abitudini!
 

Gli smartphone e i dispositivi mobili, con la connettività sempre a portata di mano, rappresentano una delle distrazioni più frequenti della nostra giornata. Siamo al lavoro, seduti alla scrivania e l’occhio cade sul display che si accende, siamo a pranzo e le notifiche di whatsapp ci fanno raffreddare spesso i cibi perché rispondiamo. E ancora al bar, per strada o davanti alla tv, a fine giornata, il nostro occhio cade sempre lì, sul nostro smartphone.


 



 

 

 

 

I social network, ormai da considerarsi non più come una moda del momento ma come una realtà consolidata, hanno dato una spinta ed un’accelerata decisiva a questa tendenza: facciamo amicizia sul social, comunichiamo sul social, ci informiamo sui social…ma udite, udite…lavoriamo sui social e coi social!

 


Dopo lo scetticismo iniziale, ormai tutti si sono convinti che i social network e più in generale il web siano degli strumenti potentissimi che, messi al servizio di un business, possono davvero mettere il turbo e migliorare le performance aziendali, sia in termini di espansione del brand e sia in termini di fatturati.

 


I social media per le PMI sono infatti utilissimi sia per le imprese che per la personale crescita professionale. Da una recente indagine è emerso proprio che 4 PMI su 5 utilizzano i social media per il business al fine di promuovere la propria attività e aumentarne la riconoscibilità sul territorio. Di queste, quasi il 100% ha come obiettivo quello attirare nuovi clienti e, guarda caso, si individua nei social media la strategia più efficace per aumentare la brand awareness (consapevolezza del marchio), avere un contatto diretto con il pubblico, vendere i prodotti e acquisire nuovi clienti. 

 


L’appeal e il livello di engagement che possono avere sui potenziali o reali clienti è davvero impressionante, quindi..tanto vale sfruttarli! Ma in che modo?

 

 

 

 

 

 

 

 

1. Scegli i Social Media più adatti al tuo Business
 


Oggi qualsiasi azienda che si rispetti, per rafforzare la propria brand awareness ed avere la giusta dose di credibilità agli occhi dei consumatori, deve necessariamente essere presente con il proprio brand sui principali social network. Ignorare l’enorme forza del mondo social significa decidere di non sfruttare una grossa opportunità di espansione.
Ma attenzione: studia bene il pubblico di ogni social network e valuta se e in che modo conviene alla tua tua azienda sfruttare quell'ambiente social oppure no. E quindi Facebook, Twitter, Instagram, Linkedin, Google Plus, YouTube…quale di questi fa al caso tuo? Una volta trovata la risposta…usalo!

 

 

2. Definisci la strategia

 

Molte volte basta avere un po’ di dimestichezza con i social network per pensare di potersi definire un esperto della materia. O addirittura, spesso, le aziende, per ridurre al minimo l’investimento economico, si affidano a risorse interne non specializzate nella gestione della comunicazione sui social network che si lasciano guidare dal caso.
E’ necessario invece avere una strategia ben definita degli obiettivi da raggiungere e di conseguenza di tutte le azioni da mettere in successione in modo da stabilire a quali canali affidare un tipo di messaggio piuttosto che un altro per poter realmente ottenere dei risultati.

 

 

3. Comunica in modo corretto

 


Quando comunichi sui social network devi adottare uno specifico stile di comunicazione, essere originale e interessante, in grado di suscitare la curiosità di chi ti segue.
Per questo ricordati sempre della formula Content is the king. Il contenuto è il re della comunicazione, condividere contenuti di qualità con il proprio pubblico di riferimento, attraverso il giusto uso delle parole, può aiutarti a entrare maggiormente in confidenza con i destinatari della tua comunicazione. Se mostri attenzione alle persone, e questo viene percepito, le persone continueranno a seguirti nel tempo, ad apprezzare i tuoi prodotti/servizi e ad acquistarli, magari innescando un processo positivo di passaparola.

 


Ti lascio con un video simpatico: la rubrica Up&Down, un nuovo format della Ram Consulting. Preferisco non anticiparti di cosa si tratta, togliendoti la curiosità: guardalo subito cliccando sull'immagine in basso!

 

 

 

 

 

 

 

 

Distinguiti, sii social!

 

 

 

Giovanni Accettola
Web & Social Media
giovanniaccettola@ramitalia.it


 

 

 


Data: 01/07/2017




Ritorna